javascript contador Skip to content

Adobe rinnova la suite CS5 e introduce un nuovo modello di abbonamento

Adobe rinnova la suite CS5 e introduce un nuovo modello di abbonamento

Adobe ha appena rinnovato il suo pacchetto di prodotti creativi, la Creative Suite, che arriverà sul mercato nella versione 5.5 entro un mese, un’edizione intermedia dopo il grande rinnovamento effettuato l’anno scorso.

A differenza di altre versioni intermedie che sono disponibili gratuitamente, CS 5.5 verrà pagato e in alcuni casi c’è anche un aumento dei prezzi rispetto al pacchetto precedente, ha dichiarato a TeK Nuno Rocha, Adobe Account Manager per il Portogallo. La giustificazione è l’introduzione di importanti cambiamenti e molti miglioramenti, in particolare in termini di Flash, HTML 5, strumenti di pubblicazione video e digitale, che aiutano a migliorare la produttività delle aziende e riducono significativamente i tempi di adattamento del contenuto per varie piattaforme.

Uno dei grandi cambiamenti, tuttavia, risiede nel modello di licenza, poiché Adobe introdurrà il modello di abbonamento con CS5.5, che offre ai clienti la possibilità di pagare un prezzo mensile per i singoli prodotti o per la suite, mantenendoli sempre aggiornati .

I prezzi di abbonamento partono da 89 euro al mese per Adobe Photoshop, mentre Adobe Design Premium CS5.5 costa 135 euro al mese e la versione Master Collection ha un costo mensile di 219 euro. Nel modello tradizionale, nell’acquisto del pacchetto, CS 5.5 Master Collection costa 2.899 euro, mentre CS 5.5 Design Premium costa 1.899 e Web Premium 1.799 euro. Il pacchetto più economico è lo standard di progettazione CS 5.5 che costa 1.299 euro.

Nuno Rocha ha ammesso a TeK che ci sono alcuni dubbi su come il mercato portoghese aderirà a questo nuovo modello, spiegando anche che per coloro che usano continuamente questi prodotti a medio e lungo termine è più costoso optare per l’abbonamento mensile piuttosto che per l’acquisto del pacchetto. Anche così, ci saranno situazioni di uso occasionale in cui può essere giustificato per le aziende e progettisti optare per un modello di abbonamento.

Le nuove versioni di Creative Suite saranno disponibili solo entro un mese, ma Adobe ha già rivelato i principali cambiamenti in una conferenza stampa, in un annuncio contemporaneamente in tutto il mondo. L’estensione della pubblicazione a più dispositivi, con l’integrazione di test di progettazione e applicazione nella maggior parte dei casi smartphone e compresse è una delle principali novità, dimostrando che Adobe sta seguendo la rapida evoluzione di questo mercato e le esigenze di editori e gruppi di media, i suoi principali clienti.

La pubblicazione negli app store e la monetizzazione dei contenuti non è stata trascurata e fa parte del toolkit disponibile nella nuova suite.

Lo sviluppo di applicazioni mobili per piattaforme Android, BlackBerry OS e iOS con Creative Suite 5.5. Web Premium applica la filosofia di “creare una volta e distribuire su molte piattaforme”, sfruttando Flash Player e HTML 5, che coesistono in modo complementare.

Durante la presentazione Nuno Rocha ha nuovamente rafforzato l’idea che Adobe supporti anche lo sviluppo di HTML 5 ma continuerà a investire in Flash, lanciando Flash Builder 4.5 Premium con CS Web Premium. Il responsabile di Adobe in Portogallo ha utilizzato numerosi consulenti del mercato per anticipare questo entro la fine dell’anno 131 milioni smartphone avrà installato Flash Player. Solo nei primi sei mesi, il nuovo Flash Player ha registrato oltre 20 milioni di installazioni e ci sono più di 35 dispositivi certificati per questo formato, in attesa che il marchio raggiunga quasi gli 80 entro la fine del 2011.

Photoshop per tablet

Una delle pubblicità più interessanti per i programmatori è la disponibilità di Adobe Photoshop Touch Software Development Kit (SDK), che consente la creazione di applicazioni per tablet che interagiscono con Photoshop e che saranno disponibili su piattaforme Android, Blackberry e iOS da Apple.

L’SDK può essere scaricato gratuitamente dal sito Web Adobe Application Manager per piattaforme Windows e Mac OS. Gli utenti di Photoshop CS5 possono anche installare a toppa gratuito dal 3 maggio 2011 per aggiungere questa funzione al programma.

I designer – o aspiranti – possono anche sperimentare alcune delle funzionalità della suite creativa di Adobe attraverso nuove applicazioni che saranno disponibili dal 3 maggio su iTunes App Store, con prezzi a partire da 1,59 e 3,99 euro.

Adobe Color Lava per Photoshop, Adobe Eazel per Photoshop e Adobe Nav per Photoshop sono stati progettati per consentire la creazione di tavolozze di colori personalizzate e per consentire l’accesso ad alcuni strumenti precedentemente limitati ai PC con Photoshop installato.