javascript contador Skip to content

Anacom è soddisfatto del successo del blackout analogico nelle zone pilota

Nazaré passa con successo alla televisione digitale

Anacom è soddisfatto dei risultati del blackout analogico di Alenquer e Cacém. Il regolatore classifica le due zone pilota come “successi molto chiari” dove, fino ad ora, le emittenti televisive analogiche sono state disattivate, tenendo conto del numero totale di reclami ricevuti

“A Cacém, stavamo parlando di circa 200 mila persone e abbiamo solo la metà per cento delle famiglie che si lamentavano di essere rimaste senza televisione. Ad Alenquer [cerca de 8.000 habitantes] c’era un solo caso “, ha dichiarato l’amministratore di Anacom, Eduardo Cardadeiro, citato da Lusa.

“Stiamo parlando di successi molto chiari, in queste due aree pilota, che dovrebbero lasciarci ottimisti sul successo del Paese”, ha sottolineato Eduardo Cardadeiro.

Il funzionario stava parlando a Viana do Castelo, lunedì, dopo un incontro con i sindaci che hanno contestato il fatto che non vi era copertura terrestre da parte della rete DTT in 13 parrocchie.

Nel frattempo, è stato annunciato che, a partire dalla prossima settimana, le azioni di informazione dei cittadini saranno “massificate” in tutto il paese, in particolare attraverso un giornale con notizie sulla DTT e sulla sua attuazione.

A settembre, circa sei milioni di guide pratiche, distribuite dal regolatore, raggiungeranno le cassette postali in tutto il paese.

Va ricordato che la città di Agualva-Cacém (Sintra) è stata la seconda località pilota a unirsi alla televisione digitale terrestre (DTT), dopo aver completamente scollegato, il 16 giugno, il segnale analogico dal relè locale. Ad Alenquer, il primo sito pilota, il segnale analogico è stato disattivato a maggio. Il prossimo blackout analogico avrà luogo il 13 ottobre a Nazaré.

L’espansione della DTT in tutto il paese, fino alla fine delle emissioni dalla rete analogica, è prevista per il 26 aprile 2012.