javascript contador Skip to content

Anche la Svezia vuole Magellan?

JP Sá Couto rafforza i contenuti del progetto Magalhães

Dopo Venezuela, Uruguay e Ungheria, tra gli altri, Magalhães potrebbe trovarsi in “valigie” per la Svezia. Una delegazione composta da alti funzionari dell’istruzione di varie regioni del paese ha recentemente visitato le strutture di JP Sá Couto per conoscere meglio il progetto.

“Un riferimento mondiale, la Svezia è uno dei paesi più sviluppati nell’area dell’educazione. L’interesse dimostrato dal progetto Magalhães e dalla sua attuazione è l’ennesima prova del riconoscimento internazionale di questa iniziativa”, ha affermato la società portoghese in una nota.

Secondo JP Sá Couto, la delegazione formata dai capi dell’Istruzione nelle regioni di Göteborg, Karlshamn, Ale e Atea ha partecipato a una presentazione sulla prospettiva industriale dei progetti educativi e ha fatto una visita completa alla fabbrica dove vengono prodotti i quaderni.

Dopo la visita a JP Sá Couto, il gruppo è stato invitato ad andare in una delle scuole della regione per vedere come viene implementato l’obiettivo principale dell’iniziativa, “la trasformazione della società attraverso l’IT”.

Ci sono diversi paesi che hanno mostrato interesse per Magalhães, e alcuni hanno reso effettivo questo interesse. Argentina, Venezuela, Uruguay e Ungheria sono alcuni dei paesi in cui JP Sá Couto è presente in progetti nel settore dell’istruzione con il laptop. La Libia è stata uno dei mercati di destinazione più recenti per il computer più piccolo.