javascript contador Skip to content

Anonimo “invia un messaggio” a Hugo Chavez

Gli hacker attaccano le principali banche brasiliane

Il governo venezuelano è l’obiettivo più recente del gruppo anonimo. Gli attivisti informatici annunciano, tramite YouTube, l’inizio di una “guerra informatica” contro Hugo Chávez e la sua politica, a favore della libertà.

Nel video arriva un individuo che indossa la tradizionale maschera di Guy Fawkes, che si rivolge al mondo e in particolare al popolo venezuelano. “Siamo anonimi. Ciò che sai o non sai di noi è irrilevante. Questo messaggio è indirizzato agli abitanti del Venezuela e agli altri membri di Anonymous in tutto il mondo per far sapere che siamo presenti in Venezuela”, inizia spiegando.

La comunicazione continua con un riferimento all’innesco di ciò che il gruppo chiama “operazione di tempesta di carta”, in cui i venezuelani sono chiamati a stampare e incollare opuscoli, a favore della libertà.

“Prendiamo il futuro nelle nostre mani e iniziamo a combattere ciò che non è giusto in questo paese, dove ci sono migliaia di cose che non funzionano”, sfida i membri di Anonymous, dicendo che il loro obiettivo principale è “preservare la libertà e che la conoscenza è libera “.

Non appena l’operazione di tempesta di carta inizierà a dare i suoi frutti, verranno lanciate altre azioni, promette il gruppo, debitamente annunciato online, come è già stata una pratica comune.

Il video termina con un messaggio al governo di Hugo Chavez. “Vogliamo dire al governo venezuelano che la guerra cibernetica è appena iniziata e che è appena calmo prima della tempesta”.

Guarda il video completo:

Scritto in base al nuovo accordo ortografico