António Barreto eletto Personalità della società dell'informazione

António Barreto eletto Personalità della società dell’informazione

Il sociologo António Barreto è stato eletto “Personalità della società dell’informazione” nel 2011, dall’Associazione per la promozione e lo sviluppo della società dell’informazione (APDSI).

L’attuale presidente del Consiglio di amministrazione della Fundação Francisco Manuel dos Santos è stato scelto in base al suo contributo allo sviluppo della società dell’informazione e della conoscenza in Portogallo, “in particolare per il suo impegno nella creazione e nello sviluppo di Pordata – Portogallo Contemporary Data Base “, giustifica APDSI, in un comunicato stampa.

Pordata raccoglie informazioni sul Portogallo negli ultimi 50 anni, in 14 aree diverse. Il sito web è stato lanciato all’inizio del 2010 ed è stato il risultato di due progetti coordinati da António Barreto su The Social Situation in Portugal, pubblicati nel 1996 e nel 2000.

Il progetto si ̬ distinto per le Nazioni Unite, essendo il vincitore del World Summit Awards Рconsegnato ogni due anni Рnella categoria e-Science and Technology.

Il suo mentore António Barreto si è laureato in Sociologia presso l’Università di Ginevra, nel 1968. È stato assistente presso quell’Università, fino al 1970, dove sarebbe tornato per ottenere un dottorato nel 1985.

È stato anche ricercatore presso l’Istituto di ricerca delle Nazioni Unite per lo sviluppo sociale, dal 1969 al 1974, presso l’Ufficio degli studi rurali dell’Università cattolica portoghese, tra il 1974 e il 1982, e presso l’Istituto di scienze sociali dell’Università di Lisbona, dal 1982 al 2008 , rallegrandosi nel 2009. Nello stesso anno ha assunto la presidenza del Consiglio di amministrazione della Fundação Francisco Manuel dos Santos, fino ad oggi.

Diogo Vasconcelos si distingue per “Omaggio a una vita”

Oltre al premio assegnato ad António Barreto, APDSI ha anche assegnato la distinzione “Homenagem a Uma Vida” a Diogo Vasconcelos, in un tributo postumo.

Si ricorda che Diogo Vasconcelos è stato fondatore e presidente dell’UMIC – Agenzia della società della conoscenza, da novembre 2002 a luglio 2005. Ha fatto parte della rappresentanza del Portogallo nei Consigli dei ministri dell’Unione europea, nel gruppo consultivo eEurope, nell’eGovernment dell’OCSE Gruppo e al Vertice mondiale per la società dell’informazione.

Ha inoltre ricoperto la carica di direttore di Cisco Systems International, dopo essere stato presidente dell’APDC – Associazione portoghese per lo sviluppo delle comunicazioni nel biennio 2008-2010.

La consegna dei premi dovrebbe avvenire entro la fine del mese, contando ancora sulla sponsorizzazione di Oracle e Logica e sul supporto di Jornal Expresso.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico