javascript contador Skip to content

Apple ha condannato 8 milioni per aver violato i brevetti delle playlist

Italia bene Apple in 900 mila euro

Un tribunale americano nello stato del Texas ha ordinato alla Apple di pagare $ 8 milioni per violazione dei brevetti sulle playlist musicali utilizzate sui dispositivi del marchio, come iPod, iPhone e iPad.

In questione sono due processi brevettati che descrivono la possibilità di fare Scarica di playlist e navigare tra le tracce in esso contenute, descrive la stampa internazionale.

La causa è stata presentata nel giugno 2009 da una società di gestione dei brevetti con sede in Texas, Personal Audio LLC, che ha portato sul porto altri due produttori di apparecchiature multimediali, Coby Electronics e Archos, e il fornitore di servizi di informazione. streaming Sirius XM Radio.

Tutti hanno raggiunto un accordo con Personal Audio nel 2010, tranne Apple, che dopo due anni vede la giuria concludere che i brevetti (6199076 e 7509178) sono validi e che Apple li sta violando.

L’importo stabilito dal tribunale è, tuttavia, ben al di sotto degli 84 milioni di dollari richiesti dalla società di gestione dei brevetti.

La decisione del tribunale, rilasciata ieri dalla stampa internazionale, è seguita dalla notizia che l’avvocato che gestisce l’area brevettuale di Apple lascerà l’azienda, le informazioni avanzate questa mattina da Reuters, sulla base di una “fonte”. con conoscenza della situazione “.

Nota dell’editore: I riferimenti al numero di brevetti sono stati corretti.