Apple investe $ 300 milioni nel mercato cinese dell '"energia verde"

Apple investe $ 300 milioni nel mercato cinese dell ‘”energia verde”

Apple ha annunciato la firma di una partnership con diversi fornitori tecnologici nel mercato cinese per promuovere le energie rinnovabili come fonte primaria di elettricità in quel paese. Questo non è il primo impegno assunto nel settore “verde”, poiché il paese ha intrapreso diversi progetti con l’obiettivo di eliminare lo status riconosciuto a livello internazionale di “uno dei paesi più inquinanti del mondo”.

Nella lista, Apple ha già 10 fornitori che si sono impegnati a collaborare con il China Clean Energy Fund, a cui il marchio Apple ha contribuito con $ 300 milioni.

Il fondo sarà gestito dalla società europea DWS Group, che vuole offrire alle entità partecipanti il ​​vantaggio di acquistare soluzioni energetiche e tecnologiche da fonti ecologiche.

Ricordiamo che Apple ha recentemente annunciato che le sue operazioni sono interamente alimentate da fonti rinnovabili. Entro il 2020, il gigante di Cupertino vuole essere in grado di generare circa 4 gigawatt in tutto il mondo, in collaborazione con i suoi partner nel segmento dell’energia.

Le principali società fornitrici che ora partecipano al China Clean Energy Fund sono Catcher Technology, Compal Electronics, Golden Arrow, Jabil e Pegatron.