javascript contador Skip to content

Apple raccoglie iMac problematici

Apple ha già uno strumento per rimuovere Flashback

Apple sta raccogliendo e riparando computer iMac gratuitamente sui modelli in cui è stato rilevato un problema che causa il malfunzionamento del sistema.

La serie tutto in uno colpiti sono i modelli con schermo da 21,5 e 27 pollici, entrambi dotati di un disco rigido Seagate da 1 TB, commercializzati tra maggio e luglio 2011.

In una nota sul sito Web, Apple spiega che il problema riguarda il disco rigido da 1 TB che “può guastarsi in determinate condizioni”, quindi è consigliabile ripararlo gratuitamente per l’utente.

Sulla stessa nota, Apple garantisce che il numero di dispositivi interessati è “molto piccolo” e lascia spazio al cliente per confermare se il proprio dispositivo è interessato dal problema, in una casella in cui deve essere inserito il numero di serie dell’apparecchiatura. .

Gli utenti che hanno fornito un indirizzo e-mail valido con l’acquisto del proprio iMac vengono contattati direttamente dal produttore, se il loro modello è tra quelli interessati dal difetto ora rilevato sul disco rigido.

Gli iMac interessati dal problema includono processori da 2,7 a 3,1 GHz, con memoria da 4 GB e prezzi che variano tra 1.479 euro e 1.929 euro.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico