javascript contador Skip to content

CE dà il via libera all’acquisto da parte di Lenovo di Medion

CE dà il via libera all'acquisto da parte di Lenovo di Medion

La Commissione europea ha dato il via libera all’acquisto di Medion da parte di Lenovo. Annunciato all’inizio di giugno, l’accordo porterà il produttore cinese a pagare 629,4 milioni di euro per la società tedesca (secondo le informazioni fino ad oggi aggiornate dal Wall Street Journal), ma con l’acquisizione riesce a raddoppiare la sua quota nel mercato tedesco .

Le autorità europee garanti della concorrenza hanno analizzato l’operazione e i suoi possibili impatti sul mercato europeo, concludendo che l’acquisto può essere effettuato fatto salvo il mantenimento di un ambiente competitivo in Europa, nel settore in questione.

“Dopo aver esaminato la transazione, la Commissione ha concluso che l’entità risultante dall’accordo continuerà ad affrontare una concorrenza forte ed efficace”. La quota di mercato congiunta delle due società lascia spazio.

L’acquisto di Medion è il più grande business guidato da Lenovo poiché nel 2004 ha acquisito il business dei PC da IBM, aumentando rapidamente la sua quota in quel mercato.

Con l’acquisto di Medion, si fa un nuovo importante salto nella conquista del mercato tedesco, il più grande mercato europeo. Secondo le informazioni pubblicate dalla stampa internazionale, l’acquisizione farà sì che il produttore controlli il 14 percento del mercato elettronico tedesco e aumenti la sua quota in Europa occidentale al 7,5 percento.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico