javascript contador Skip to content

Cisco mantiene il Portogallo nell’elenco dei potenziali investimenti

Cisco rafforza la scommessa sul video con l'acquisizione di 3,8 miliardi di euro

Il lavoro svolto dai centri di vendita e supporto Cisco in Portogallo è uno dei motivi per cui la società tecnologica può prendere in considerazione nuovi investimenti nel territorio portoghese.

Durante la conferenza di apertura di Cisco Expo, l’evento aziendale che si svolgerà fino a domani presso il Centro conferenze di Estoril, Carlos Brazão ha anche lanciato una sfida per le aziende e gli imprenditori portoghesi per presentare a Cisco le loro idee e progetti innovativi, che possono essere ” iniettato “nel Sviluppo aziendale.

Già a margine della conferenza, il responsabile di Cisco in Portogallo ha spiegato a TeK che la società è sempre alla ricerca di opportunità di investimento e la sua strategia è quella di acquistare aziende che migliorano la crescita. “Se un giorno trovassimo la soluzione giusta, un’azienda con tecnologia e proprietà intellettuale innovative in Portogallo, mi piacerebbe molto che Cisco fosse un investitore, direttamente o indirettamente, per investire in innovazione in Portogallo”, ha sottolineato.

Nonostante i tagli annunciati a livello internazionale, Cisco in Portogallo dovrebbe essere poco colpita, anche se potrebbe esserci una ridistribuzione delle risorse.

L’idea di investire in Portogallo è stata rafforzata da Jordi Botifoll, vicepresidente dell’azienda per l’EMEA, con responsabilità diretta per Portogallo e Spagna, Italia, Grecia e Francia. “Ci sono buone opportunità in Portogallo e Cisco vuole continuare a investire”, garantisce, ricordando che è in tempi difficili che si dovrebbe investire.

Carlos Brazão ammette che i centri che l’azienda mantiene in Portogallo hanno una crescita organica, a causa dei progetti in cui sono coinvolti, ma sottolinea che non ha nuovi investimenti da annunciare nei prossimi 15 giorni o sei mesi. “Quello che c’è è un lavoro permanente. Siamo sempre sulla mappa degli investimenti”, ha aggiunto.

Il tono della conferenza di apertura di Cisco Expo, che ha il tema “Innovare insieme”, era di fiducia nella capacità del Portogallo di superare la situazione economica attuale, come ha fatto in altre crisi in passato, con la “ricetta” obbligatoria come scommessa sull’innovazione .

Scritto ai sensi dell’Accordo ortografico