Come utilizzare Cloudflare DNS su dispositivo mobile

Come utilizzare Cloudflare DNS su dispositivo mobile

Cloudflare ha rilasciato 1.1.1.1 – un DNS gratuito che promette di aumentare la velocità di Internet e mantenere la privacy degli utenti. La società promette di eliminare, entro 24 ore, tutti i record relativi ai siti Web visitati dall’utente, nonché le informazioni personali che vengono normalmente raccolte da servizi simili.

Inoltre, i test condotti dalla società mostrano che il nuovo DNS offre quasi il doppio delle prestazioni di OpenDNS, di Cisco e di DNS pubblico, di Google. Successivamente, scopri di più sul DNS di Cloudflare e scopri come utilizzarlo per velocizzare la connessione dello smartphone.

1 di 10 Scopri come utilizzare il servizio DNS Cloudflare sul tuo telefono – Foto: Luana Marfim / TechTudo

Scopri come utilizzare il servizio DNS di Cloudflare sul tuo cellulare – Foto: Luana Marfim / TechTudo

Utilizzo di Google DNS su dispositivi mobili

I servizi DNS sono responsabili dell’interpretazione dell’indirizzo inserito nella barra degli indirizzi del browser (o di qualsiasi app sul telefono cellulare) e della ricerca del server corrispondente. Trasformazioni DNS, ad esempio, www.globo.com seguenti numeri 186.192.90.5, che in realtà rappresenta l’identità del sito web. Per impostazione predefinita, telefoni cellulari e computer sono configurati con DNS offerto dal provider Internet. Tuttavia, queste opzioni sono generalmente più lente rispetto alle soluzioni offerte da aziende come Google, Cisco e ora Cloudflare.

La modifica del DNS in DNS pubblico di Google, ad esempio, tende ad accelerare la navigazione a causa della maggiore agilità nel trovare i siti da visitare. Tuttavia, il gigante di Internet non si impegna a mantenere la riservatezza dei dati degli utenti che viaggiano sul servizio. Il DNS di Cloudflare difende questo flag. Secondo la società, tutti i registri degli utenti vengono eliminati ogni 24 ore e nessuna informazione verrà commercializzata.

Come utilizzare Cloudflare DNS su dispositivo mobile

Passaggio 1. Accedi a “Impostazioni” su iPhone e apri le opzioni Wi-Fi. Assicurati che il telefono sia collegato a una rete wireless e tocca la “i” accanto al nome.

2 di 10 Accedi alle impostazioni della connessione Wi-Fi attualmente attiva – Foto: Riproduzione / Paulo Alves

Accedi alle impostazioni della connessione Wi-Fi attualmente attiva – Foto: Riproduzione / Paulo Alves

Passaggio 2. Toccare “Configura DNS” e selezionare l’opzione “Manuale”.

3 di 10 Attiva DNS manuale – Foto: Riproduzione / Paulo Alves

Attiva DNS manuale – Foto: Riproduzione / Paulo Alves

Passaggio 3. In “Aggiungi server”, includere gli indirizzi 1.1.1.1 e 1.0.0.1.

4 di 10 Aggiungi gli IP DNS di Cloudflare – Foto: Riproduzione / Paulo Alves

Aggiungi gli IP DNS di Cloudflare – Foto: Riproduzione / Paulo Alves

Passaggio 4. Eliminare qualsiasi altro indirizzo del server DNS aggiunto alla connessione e salvare.

5 su 10 Rimuovi altri IP DNS – Foto: Riproduzione / Paulo Alves

Rimuovi altri IP DNS – Foto: Riproduzione / Paulo Alves

Per 5. Per tornare alla configurazione precedente e annullare l’uso del DNS di Cloudflare, toccare nuovamente “Automatico”.

6 di 10 Ritorna alla configurazione automatica ogni volta che vuoi – Foto: Riproduzione / Paulo Alves

Torna alla configurazione automatica ogni volta che vuoi – Foto: Riproduzione / Paulo Alves

Passaggio 1. Accedi alla tendina di scelta rapida del telefono Android e tieni premuta l’icona Wi-Fi per accedere all’elenco delle reti.

7 di 10 Accedi all’elenco delle reti Wi-Fi su Android – Foto: Riproduzione / Paulo Alves

Accedi all’elenco delle reti Wi-Fi su Android – Foto: Riproduzione / Paulo Alves

Passo 2. Assicurarsi che il telefono sia collegato a una rete. Tieni premuta la rete per aprire un menu di opzioni. Quindi selezionare “Modifica rete” o “Gestisci impostazioni di rete”. Nella schermata successiva, tocca “Opzioni avanzate” o “Mostra opzioni avanzate”.

8 di 10 Accedi alle impostazioni di rete avanzate sul tuo cellulare – Foto: Riproduzione / Paulo Alves

Accedi alle impostazioni di rete avanzate sul tuo cellulare – Foto: Riproduzione / Paulo Alves

Passaggio 3. Nelle impostazioni IP, passare da “DHCP” (o “Automatico”) a “Statico”. Vedrai un elenco di IP sullo schermo. Nei campi DNS, immettere gli indirizzi 1.1.1.1 e 1.0.0.1. Quindi, tocca “Salva”.

9 di 10 Attiva l’IP statico e usa il Cloudflare DNS – Foto: riproduzione / Paulo Alves

Attiva l’IP statico e usa il Cloudflare DNS – Foto: riproduzione / Paulo Alves

Passaggio 4. Per interrompere l’utilizzo del DNS di Cloudflare, tornare alla configurazione di rete automatica con DHCP.

10 di 10 Torna a utilizzare DHCP quando vuoi – Foto: Riproduzione / Paulo Alves

Usa di nuovo DHCP quando vuoi – Foto: Riproduzione / Paulo Alves

1.1.1.1 è stato lanciato domenica scorsa (1 °).