javascript contador Skip to content

Dati utente di Borlas.net pubblicati online

Un gruppo di gli hacker più di 14 mila dati utente da Borlas.net, un sito Web nazionale che consente messaggi di testo gratuiti a numeri provenienti da TMN, Optimus e Vodafone, sono stati compromessi e pubblicati online.

L’informazione è avanzata da un blog The Hacker News, che attribuisce l’attacco al gruppo Division Hackers Crew. Secondo la stessa fonte, i 14.800 dati utente per il sito sono stati messi online su Pastebin, un servizio di hosting di testo.

Tra i dati presumibilmente divulgati ci sono informazioni come e-mail, numero di telefono, nome utente e password, che sono necessari per usufruire dei servizi forniti da Borlas.net.

TeK ha contattato il sito per confermare le informazioni fornite ed è in attesa di chiarimenti.

L’autore del blog WebSegura, che avverte della situazione e afferma anche che sta ancora aspettando una risposta dalla società, consiglia agli utenti del servizio di modificare i dati compromessi, “principalmente se usano la stessa password su altri siti Web”.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico