Dimentica Foursquare: Youclient è portoghese e promuove la sostenibilità

Dimentica Foursquare: Youclient è portoghese e promuove la sostenibilità

(Aggiornato) Lanciato ufficialmente una settimana fa, Youclient ha già più di mezzo migliaio di utenti e più di duemila “Spot” registrati, ma la verità è che da novembre è possibile accedere alla versione di prova di questo tipo di Foursquare online fatto in Portogallo.

Il riferimento al popolare social network basato sulla geolocalizzazione non è stato fatto dagli autori del progetto nazionale, ma ci aiuta a spiegare il servizio descritto a noi da Filipa Silva, CCO e co-fondatrice del sito. Una directory aziendale basata sui suggerimenti e le critiche degli utenti, che punta a promuovere il “capitalismo sostenibile” e accetta aiuti per il finanziamento da parte di coloro che credono nell’idea. In cambio, promette parte delle entrate.

In questa prima fase, il servizio (gratuito da usare) è disponibile solo attraverso il sito Web, in portoghese (dal Portogallo), dove gli utenti possono registrare Spot – designazione attribuita a tutte le attività, spazi e servizi “, sia esso un ristorante , una libreria, un medico o un’università “.

La registrazione viene effettuata mediante una descrizione del luogo e della sua posizione su una mappa, attraverso l’integrazione con Google Maps. La descrizione dovrebbe quindi aggiungere recensioni e valutazioni su una scala da 0 a 5 stelle.

Per sfruttare le funzionalità è necessario essere registrati, che può essere fatto utilizzando solo uno pseudonimo e un indirizzo e-mail. L’obiettivo dei responsabili del servizio, tuttavia, è incoraggiare la creazione di profili utente completi, che promuovono lo spirito di comunità e danno maggiore fiducia ai consigli, ha spiegato Filipa Silva a TeK.

L’obiettivo più immediato è estendere l’utilizzo alle piattaforme mobili, principalmente ad Android e iPhone. È una priorità a causa delle caratteristiche del servizio in questione, che le persone cercano principalmente quando sono in strada, ha dichiarato il responsabile.

Oltre al modo di funzionare più o meno simile ad altri servizi del suo genere sul mercato, Youclient presenta alcune specificità che lo rendono un esempio diverso dagli altri, come le preoccupazioni sulla “sostenibilità”.

Ciò che si cerca è fare spazio al “capitalismo sostenibile”, qualcosa che, secondo il responsabile dell’area di comunicazione dell’azienda, si materializza in due modi: la donazione del 10% dei ricavi alle ONG (scelte dagli utenti al momento della registrazione) e l’apposizione del “sigillo verde” su luoghi ecologici e sostenibili, per questo è necessario soddisfare i criteri descritti nella pagina.

Interessante è anche il metodo di finanziamento trovato da avviare per fornire la necessità di più capitale da investire, utilizzando il raccolta di fondi – che è, per così dire, finanziamento comunitario. Pertanto, 500 utenti che credono nel progetto hanno la possibilità di diventare “Fondatori”. Per questo, devono contribuire con 20 euro, scrivere 20 recensioni e iscriviti a 10 Spot. Alla fine di ogni anno, il 5% dei ricavi del servizio sarà distribuito tra questi 500 Fondatori.

Youclient è firmato da tre giovani imprenditori, con meno di 35 anni e in una prima fase l’investimento è di circa 70 mila euro.

Poiché il servizio è gratuito, i ricavi devono essere garantiti dai servizi contratti dai proprietari degli Spot e dalla pubblicità per essere integrati nelle applicazioni mobili.

Di seguito riproduciamo il video di presentazione del servizio, creato da Youclient.

Nota di scrittura: Sfruttando il suggerimento di uno dei nostri lettori, è stato aggiunto il video di presentazione di Youclient. 2 ° aggiornamento: è stato effettuato un aggiornamento delle informazioni sulla struttura di base del servizio e dell’investimento effettuato.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico

Joana M. Fernandes