javascript contador Skip to content

Due terzi delle società portoghesi passano su Twitter

Deloitte mostra le 30 società portoghesi che sono cresciute di più negli ultimi cinque anni

Uno studio pubblicato questa mattina rivela che le società quotate portoghesi godono di scarsa visibilità e notorietà su Internet. Pubblicato da Jornal de Negócios, il sondaggio è stato condotto per la prima volta e ha confrontato la notorietà e la rilevanza della scommessa online delle 50 maggiori società portoghesi quotate in borsa, confrontando i risultati con quelli ottenuti per 40 società di altri paesi.

Le conclusioni del barometro della Top 50 Euronext di Lisbona sulla reputazione online rivelano che il 76% delle società quotate non ha una presenza ufficiale su YouTube e quasi i due terzi rimangono ai margini di Twitter. Rispetto alle controparti, i dati mostrano, ad esempio, che solo il 17 percento delle società straniere analizzate è assente da YouTube.

In termini di visibilità, lo studio presentato da Imago – Llorente & Cuenca, mostra anche che solo due società portoghesi riescono a figurare tra le 20 entità con maggiore visibilità negli spazi online.

Ciò che viene detto sul web delle società quotate non rivela inoltre grande cura nella gestione dell’immagine nel mondo digitale. Una ricerca su Google rivela risultati negativi in ​​prima pagina per il 37 percento delle aziende intervistate.

La stessa analisi effettuata con le 40 società straniere anche monitorate, ha rivelato che il 97 percento garantisce più di cinque risultati positivi nei primi 20 risultati di Google.