FCT taglia i finanziamenti per sostenere i centri di ricerca

FCT taglia i finanziamenti per sostenere i centri di ricerca

I centri che hanno garantito i voti migliori nella valutazione coordinata dalla Fondazione per la scienza e la tecnologia (FCT) e, con ciò, l’accesso ai fondi di sostegno per i progetti in corso fino al 2020, ora verificano che una delle rate previste dal regolamento stesso FCT è scomparso. Riceveranno molto meno del previsto e avvertiranno del rischio di non riuscire a raggiungere gli obiettivi strategici che si prefiggono, rivela il quotidiano Público questo martedì.

I centri di ricerca che hanno ottenuto il punteggio più alto nella valutazione FCT sono interessati dal problema e con questo accesso al finanziamento di base, che serve a coprire le spese correnti e il finanziamento strategico. Il primo è scomparso, sebbene sia stato chiaramente specificato nella guida alla valutazione e in altri documenti FCT entro la fine dello scorso anno e al termine del processo di valutazione.

Le valutazioni a cui sono stati sottoposti i centri di ricerca servono a definire come saranno distribuiti annualmente i 71 milioni di euro previsti per sostenere le spese attuali e strategiche nelle istituzioni di ricerca e sviluppo.

Il finanziamento di base sarà l’unico aiuto accessibile ai centri che hanno raggiunto una valutazione della distinta base, per un totale di 90. Altri 167 (su 322 valutati), che hanno ottenuto un punteggio molto buono o eccellente, dovrebbero ricevere entrambi i tipi di sostegno, ma saranno solo ricevere fondi per finanziamenti strategici.

Nel gennaio 2015, FCT ha pubblicato le modifiche incentrate sugli aiuti al finanziamento strategico per questi tipi di centri, senza indicare le ragioni del cambiamento o fare riferimento al finanziamento di base, che era stato precedentemente previsto nelle proprie regole.

In una dichiarazione rilasciata a marzo, otto unità della Facoltà di Scienze dell’Università di Lisbona hanno denunciato la situazione e hanno ritenuto “incomprensibile e ingiusto modificare i criteri di finanziamento al termine di un processo di valutazione. Oltre a questioni di principio o razionalità, è anche un problema di base: il bilancio del piano strategico delle unità di ricerca è stato modificato senza tenere conto delle spese operative correnti delle istituzioni. “

Scritto in base al nuovo accordo ortografico