Fringe mostra HTC Evo 4G con videochiamata di QIK

Fringe mostra HTC Evo 4G con videochiamata di QIK

La partecipazione dei telefoni Android alla serie TV Fringe è sempre più frequente e, la scorsa settimana, la partecipazione è passata a un nuovo livello.

Nello show, Peter Bishop, consulente per gli affari esteri dell’FBI, parla con l’agente Astrid Farnsworth attraverso una videochiamata effettuata tramite QIK, un’app popolare che ti consente di trasmettere video in streaming sul tuo telefono.

La reazione popolare nei forum di telefonia mobile dotati della piattaforma Android è stata immediata. Potrebbe essere un’anteprima di nuove funzionalità o semplicemente fantascienza? Per coloro a cui piace Fringe, questo potrebbe essere facilmente spiegato come un telefono cellulare proveniente dalla realtà parallela. 🙂

Secondo il mio amico Alexandre Gaigalas, la novità esiste ma è trattenuta dai telefoni cellulari Evo 4G dell’operatore Spring negli Stati Uniti. “Al momento, solo i proprietari EVO felici sono in grado di parlare con altri proprietari EVO. È possibile che in futuro altri smartphone con una fotocamera frontale inizieranno a utilizzare la funzione ”, spiega Alganet.

Di seguito, alcune immagini dell’episodio con la videochiamata QIK: