Gli europei acquistano più smartphone che telefoni cellulari

Gli europei acquistano più smartphone che telefoni cellulari

Vendite di smartphone ha superato quelli dei telefoni cellulari in Europa occidentale. Secondo i dati IDC, tra aprile e giugno sono stati venduti 21,8 milioni di smartphone, rispetto ai 20,4 milioni di modelli “tradizionali”.

Nel totale del trimestre sono stati venduti 42,2 milioni di telefoni cellulari, in calo del 3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In questo valore, il smartphone rappresentano il 52%.

La differenza tra i due tipi di terminali è più chiara quando viene indicato che le vendite di smartphone sono aumentate del 48% rispetto al secondo trimestre del 2010, mentre le vendite di modelli semplici sono diminuite del 29%.

Per quanto riguarda i produttori, Nokia risulta sempre più compromessa, una tendenza a beneficio di Samsung. La quota della Corea del Sud è aumentata dal 25% al ​​33% del mercato dell’Europa occidentale, con un incremento del 29%. La società finlandese, d’altra parte, ha registrato un calo del 44%, facendo scendere la sua quota di mercato dal 37% al 21%.

Apple arriva al terzo posto, con una quota di mercato dell’11%, ma è stato HTC a crescere maggiormente (121%), aggiungendo il 7% delle vendite alla fine del secondo trimestre.

Considerando solo il smartphone, Samsung guida con 4,8 milioni di telefoni venduti, con un incremento del 700%, seguita da Apple, con 4,6 milioni di unità vendute e un aumento del 64%.

Scritto ai sensi dell’Accordo ortografico