javascript contador Skip to content

Gli smartphone continuano a rafforzare il mercato mobile

Gli smartphone continuano a rafforzare il mercato mobile

Il smartphone ha rappresentato il 23,6% delle vendite di telefonia mobile nel primo trimestre del 2011, secondo i conti di Gartner, con un aumento dell’85% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. In totale, il mercato della telefonia mobile è cresciuto del 19%, raggiungendo 427,8 milioni di unità vendute.

“La quota di smartphone avrebbe potuto essere più grande. Con l’annuncio, da parte di diversi produttori, dell’arrivo di nuovi modelli nel secondo trimestre, riteniamo che alcuni consumatori abbiano scelto di rimandare i loro acquisti “, ha dichiarato Roberta Cozza, di Gartner, citata dal Wall Street Journal.

I dati del consulente mostrano anche che nel primo trimestre di quest’anno Nokia ha venduto 107,6 milioni di telefoni, garantendo il 25,1% del mercato, continuando a guidare, sebbene con una quota inferiore, nel primo trimestre 2010 la quota del produttore finlandese era del 30,6%.

Gartner attribuisce a Samsung la seconda posizione nel volume delle vendite, con una quota di mercato del 16,1%, anch’essa inferiore al 18% raggiunto nel 2010, mentre LG raccoglie il 5,6% (7,6% nel 2010) ). Apple è riuscita ad aumentare la sua quota dal 2,3% al 3,9%.

Per il momento, i valori per regione non vengono rivelati, ma va notato che i dati di IDC per i primi tre mesi di quest’anno collocano Samsung per la prima volta sul podio europeo dei produttori.

Tornando a Gartner, il consulente afferma che Android di Google è stato il sistema operativo più venduto nel smartphone nel primo trimestre del 2011, con una quota di mercato del 36%, quando nel 2010 ammontava solo al 9,6%.

Il primo posto è stato rubato da Nokia Symbian, che ha visto scendere la sua quota dal 44,2% registrato lo scorso anno, al 27,4%. La piattaforma Apple, a sua volta, ha aumentato la sua quota dal 15,3% al 16,8%.