javascript contador Skip to content

Google accusato di nuocere alla concorrenza

I profitti di Google crescono di oltre il 60% nel primo trimestre

Una società francese ha presentato un reclamo contro Google alle autorità garanti della concorrenza dell’UE. Deal du Jour accusa Google di pratiche anticoncorrenziali, garantendo che Google abbia eliminato la sua pagina dall’indice di ricerca sul suo motore di ricerca.

Secondo Deal du Jour, la decisione è stata presa senza alcuna giustificazione e non è stata l’unica azione illecita di Google, che avrebbe anche bloccato i servizi pubblicitari di AdSense a Deal du Jour.

Ricorda che Google è già sotto inchiesta per sospetto abuso di posizione dominante. Negli Stati Uniti, la Federal Trade Commission sta indagando sui reclami nella stessa direzione. In Corea del Sud, la società Internet si trova ad affrontare accuse simili.

Deal du Jour opera nel mercato degli sconti, lo stesso che Groupon guida e che ha motivato un’altra azienda di Google all’inizio di questa settimana quando ha acquistato TheDealMap.

L’acquisto più recente di Google, si ritiene che per l’integrazione in Google Offers, sia stato lanciato nel 2010 e nel primo anno di vita siano stati aggiunti oltre due milioni di abbonati. Assicura 85 milioni di visitatori mensili sulla rete di siti partner, che visitano le 400 mila offerte pubblicate quotidianamente dalla società, fornite da 450 partner.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico