javascript contador Skip to content

Google+ avrà superato i 18 milioni di utenti

Le aziende guadagnano spazio su Google+

Google+ – che il gigante della ricerca rifiuta di chiamare un social network, ma per il quale non riusciamo a trovare una definizione migliore – questa settimana avrà superato i 18 milioni di utenti, come riportato ieri da diversi media internazionali.

Le informazioni sono avanzate in base alle statistiche di Paul Allen, fondatore di Ancestry.com e “analista non ufficiale” su Google+, che ha pubblicato i risultati attraverso un inviare sul profilo del tuo social network.

Secondo il funzionario, la soglia di 18 milioni di utenti sarà stata superata entro la fine di martedì, ovvero solo tre settimane dopo il lancio del servizio.

Mentre ha visto un rallentamento della “crescita virale” che ha sperimentato negli ultimi giorni, Google+ avrà guadagnato oltre 750.000 nuovi utenti questo lunedì, portando il numero di membri più vicino a 18 milioni.

La scorsa settimana, picchi di 2 milioni di abbonati saranno stati raggiunti in un solo giorno, se il ritmo fosse rimasto così, il servizio avrebbe raggiunto 20 milioni di utenti la domenica sera, aggiunge Paul Allen, osservando che Google “ancora non hai nemmeno iniziato a pubblicizzare il servizio su nessuno degli altri tuoi canali “.

Senza chiedere se coloro che si uniranno al servizio in massa rimarranno membri (o addirittura lo useranno) quando l’euforia della novità passerà, è necessario riconoscere la popolarità e la curiosità generate in così poco tempo – e che è evidente in tutta l’attenzione che gli è stata data nei più svariati mezzi e contesti.

Uno degli esempi più recenti è l’applicazione che ottimizza l’uso del servizio per l’iPhone (e altri dispositivi iOS), che sebbene sia stato lanciato solo martedì è già nella parte superiore delle app gratuite più scaricate.