javascript contador Skip to content

Google funziona già sulla versione di Chrome OS per tablet

Google funziona già sulla versione di Chrome OS per tablet

Dettagli che il codice sorgente di Chrome OS rivela che i programmatori Google stanno effettivamente sviluppando una versione per tablet OS.

L’informazione è avanzata da CNet, che evidenzia diverse modifiche che già dimostrano un “lavoro svolto” nell’ottimizzazione della piattaforma per il nuovo formato.

Come nota anche la pubblicazione, la scommessa non è nuova, dal momento che Gooogle ha già inviato Mock-up Chrome OS con compresseMa i cambiamenti ora indicano che la versione del sistema operativo per questo formato “è una priorità a breve termine, non solo un’idea”, scrive CNet.

Il gigante di Internet aveva anche riconosciuto, in diverse occasioni, che il sistema sarebbe stato adattato a diversi formati, senza tuttavia rivelare la priorità di ciascuno. Tuttavia, continua a insistere sul fatto che saranno disponibili i primi dispositivi Chrome OS i Quaderni.

I dettagli pubblicati sul codice hanno tuttavia diverse indicazioni sull’adattamento del sistema operativo ai dispositivi tattili: potrebbero esserlo compresse o computer con schermi con tale funzione.

Prima il del browser può indicare ai server che l’apparecchiatura originale ha un’interfaccia touch. È inoltre prevista la comparsa di una tastiera virtuale in formato SVG, con tasti come linguetta, Elimina, microfono, ritorno o cambio.

C’è anche un nuovo design per linguetta (che appare ogni volta che si apre una nuova finestra) ottimizzato per il tocco, con icone grandi, più stile iOS, con una barra di navigazione inferiore per spostarsi tra finestre diverse.

Come ultimo esempio, una funzionalità che difficilmente avrebbe potuto essere pensata per un computer: il fatto che l’orientamento dello schermo cambia con la rotazione del dispositivo. La logica qui è (quasi) abbastanza certa di quella di tavoletta.