javascript contador Skip to content

Google Maps risponde agli ordini vocali sul PC

L'applicazione Web aggiunge Street View a Google Maps

La versione per del desktop Google Maps ha acquisito una nuova funzionalità. Per cercare un indirizzo o una città, digitare il testo non è più l’unico modo per farlo. La funzionalità di ricerca vocale che Google ha consentito da tempo sui dispositivi mobili con Android, è ora accessibile anche dalla versione desktop del prodotto. Condizione: per ora l’utilizzo di Chrome, il browser del produttore, è obbligatorio.

Come nel caso dei servizi in cui era disponibile la ricerca vocale, sul lato destro della casella di ricerca l’utente avrà l’immagine di un piccolo microfono. Premilo, dì quello che vuoi e attendi il risultato.

Qui a TeK seguiamo le procedure e possiamo dire che il risultato è stato buono … e cattivo. Prima di una Lisbona distanziata (in portoghese) la mappa ci portava nella capitale portoghese, ma concludiamo che la nostra pronuncia nell’articolazione della parola Washington, d’altra parte, non dovrebbe essere la migliore.

Abbiamo fatto qualche altro esperimento e diciamo che il risultato è stato … ragionevole.

Nome dell'immagine

Per i dispositivi mobili supportati dal sistema operativo Android, la ricerca vocale è arrivata prima, anche per quanto riguarda i riferimenti di posizione. Al del desktop era anche possibile, ma solo per le ricerche sul motore di ricerca.

L’opzione è stata presentata a giugno da Google ed era disponibile accanto alla ricerca di immagini, moltiplicando i modi in cui l’utente può interagire con i servizi di ricerca del produttore dal PC.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico