javascript contador Skip to content

Google torna allo shopping

I profitti di Google crescono di oltre il 60% nel primo trimestre

Google ha annunciato l’acquisizione di TheDealmap. L’accordo, il cui valore non è stato rivelato, consentirà alla società di rafforzare il servizio Google Offers, confermando che la società rimane interessata al concetto di business che ha reso popolare Groupon, che anche Google ha cercato di acquistare.

TheDealmap è stato lanciato nel 2010 e nel primo anno di vita ha aggiunto oltre due milioni di abbonati. Assicura 85 milioni di visitatori mensili ai siti della rete di partner, che visitano le 400 mila offerte pubblicate quotidianamente dalla società, utilizzando il portafoglio di 450 partner.

Aggrega gli sconti locali che mostra su una mappa, organizzati per categorie, marchio o città dove sono disponibili. Le informazioni vengono aggiornate quotidianamente ed è disponibile tramite il sito Web, le applicazioni mobili o via e-mail.

“Amiamo aiutare le persone a risparmiare denaro offrendo loro offerte locali e su Google abbiamo trovato un partner perfetto, che condivide la nostra visione e strategia”, giustifica TheDealmap in un post di blog.

Nel frattempo TheDealmap ha assicurato che continuerà a supportare i suoi prodotti nucleo e servizi per i partner, che includono nomi come Bing o Local.com.

Ricorda che Google ha cercato di acquistare Groupon l’anno scorso, offrendo anche $ 6 miliardi per l’azienda. Alla fine non ebbe successo.

Nel frattempo, ha sviluppato un sito Web con offerte simili, con sconti speciali limitati nel tempo, che viene trasmesso tramite Google Offers.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico