RIM dovrebbe lanciare due compresse quest'anno

I ritardi RIM si aggiornano sul tablet

RIM aveva programmato per ottobre il lancio della seconda generazione del sistema operativo PlayBook, ma cambiò idea. L’informazione è avanzata oggi dalla stampa internazionale, che riporta il rinvio al prossimo anno.

La modifica dei piani è stata confermata ieri da uno dei responsabili dell’azienda tablet RIM, David Smith, che in un messaggio pubblicato sul blog BlackBerry ufficiale, indica febbraio come nuova data per la disponibilità di PlayBook OS 2.0.

“Ci piacerebbe averlo in mano oggi, ma abbiamo dovuto prendere la difficile decisione di posticipare il lancio di BlackBerry PlayBook OS 2.0 fino a quando non saremo sicuri di essere in grado di soddisfare pienamente le aspettative dei nostri sviluppatori, clienti aziendali e utenti finali. “, scrive il vicepresidente dell’area prodotti, David Smith.

La nuova versione del sistema operativo è prevista con qualche aspettativa in quanto apporta importanti miglioramenti alla piattaforma, come nel caso dell’accesso nativo al servizio di posta elettronica, al calendario e ai contatti, la cui assenza è considerata un difetto importante nella versione corrente – che dipende dalla connessione a un BlackBerry.

Promesso è anche l’accesso a un negozio di video con 10.000 titoli e una soluzione che consentirà l’esecuzione di applicazioni Android sul tablet RIM.

La notizia dovrebbe aiutare a incrementare le vendite del dispositivo, che alla data di rilascio degli ultimi risultati non soddisfacevano le aspettative del produttore, il che ha portato l’azienda a ridurre il prezzo del dispositivo a settembre.

Nel messaggio pubblicato ieri, il funzionario rivela anche che la società ha deciso di posticipare l’integrazione dell’applicazione BlackBerry Messenger – che consente lo scambio di messaggi istantanei gratuiti tra gli utenti di smartphone del marchio – per un successivo aggiornamento.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico