IFA 2018: Acer punta sulla realtà virtuale e presenta nuovi notebook

IFA 2018: Acer punta sulla realtà virtuale e presenta nuovi notebook

Anticipando la sua presenza all’IFA 2018, la grande fiera tecnologica che si tiene a Berlino, in Germania, Acer ha organizzato la prossima conferenza @ acer per annunciare i suoi nuovi prodotti. Jason Chan, CEO di Acer, ha dato il benvenuto al pubblico, ringraziando i giornalisti di tutto il mondo per i loro prodotti. “Ridurre al minimo lo sforzo degli utenti e massimizzare il vantaggio dei prodotti” è il discorso scelto per descrivere i loro nuovi prodotti.

Star VR One è la scommessa del marchio sulla realtà virtuale ed “è il miglior sistema di realtà virtuale che puoi trovare in questo momento”, sottolinea il CEO dell’azienda. L’aumento del campo visivo, sia in verticale che in orizzontale, oltre alla qualità delle immagini, promette esperienze migliori rispetto all’offerta attuale. Il sistema di tracciamento oculare ti consente di vedere le immagini in modo più dettagliato, nonché di lavorare in analisi. Ha poco più di 400 grammi di peso, il che promette un maggiore comfort di utilizzo. Il sistema è compatibile con Steam VR, che consente l’accesso alla libreria di giochi disponibili sulla piattaforma di distribuzione digitale. Il sistema è disponibile per i test presso l’IFA.

tek acer IFA 2018 “data-title =” tek acer IFA 2018 – IFA 2018: Acer punta sulla realtà virtuale e presenta nuovi laptop – SAPO Tek”> tek acer IFA 2018

Un altro sistema VR presentato è stato OJO500, mettendo in evidenza un sistema “all-in-one” in grado di fornire immagini, giochi ed esperienze nella realtà virtuale con un sistema audio surround. È un sistema modello, che funziona sia per la realtà virtuale che per la realtà aumentata, ideale per guardare eventi sportivi o visite a musei. Questo perché la parte anteriore è staccabile dal resto dell’auricolare, per essere rapidamente pulita. Questo sistema è quindi ideale per dimostrazioni pubbliche, in cui diversi utenti possono cambiare rapidamente il sistema. Acer afferma che il sistema ha un design di calibrazione basato sull’applicazione per offrire facilmente le migliori immagini all’utente. Il pacchetto include due controller basati su sensori di movimento tramite Bluetooth che si sincronizzano con l’auricolare. Il OJO500 sarà lanciato a novembre in Europa, a partire da 499 euro.

Acer afferma che il sistema OJO 500 non richiede cuffie per un audio coinvolgente, utilizzando un canale che dirige il suono direttamente dagli altoparlanti del sistema alle orecchie degli utenti. Allo stesso modo, il suono del dispositivo non attutisce il rumore dell’ambiente circostante, evidenziandone l’utilizzo in luoghi pubblici. Il sistema ha due schermi da 2,89 pollici, che consentono risoluzioni a 2880×1440 e una frequenza di aggiornamento di 90Hz.

È stato introdotto l’Acer Aspire Z24, un computer all-in-one con uno schermo FHD da 23,8 pollici senza cornice. Ha quattro microfoni per i comandi vocali per comunicare con il sistema a distanza. Puoi interagire con Cortana e Alexa, i sistemi di intelligenza artificiale di Microsoft e Amazon rispettivamente.

Aspire 7 è un notebook con un processore Intel i7 di ottava generazione e una scheda grafica Radeon RX Veja M GL. Il laptop consente immagini 4K e pesa solo 1,5 kg per uno chassis in metallo.

Lo Swift 5 è considerato il laptop da 15 pollici più sottile e leggero sul mercato, riducendo il telaio e utilizzando materiali (magnesio e litio) che riducono il peso del 35%, a meno di 1 kg. Il laptop ha un processore i7 di ottava generazione di Intel, in due varianti annunciate dal produttore durante l’evento: Core i5-8265U e i7-8565U. Il laptop offre anche una connessione LTE 4G, in competizione con i tablet per la connettività. Ha un sistema di archiviazione NVMe e fino a 16 GB di RAM. Arriverà sul mercato a gennaio 2019 a partire da $ 1,100.

Anche la linea Predator ha fatto notizia, con il CEO dell’azienda che ha messo in evidenza la leadership del marchio in circa 35 mercati mondiali. La linea Predator Orion si distingue per essere equipaggiata con le nuove schede grafiche di NVidia basate sulla tecnologia RTX. La tecnologia Acer Pulse sarà introdotta per gli utenti per personalizzare il sistema di illuminazione RGB, sincronizzato con la musica o i suoni dei videogiochi.

Predator X è la “bestia” del produttore dotata di due processori Intel Xeon che lavorano contemporaneamente. Supporta anche fino a 12 slot DIMM ECC, rendendolo un computer ideale per i creativi in ​​multitasking. Acer evidenzia anche la tecnologia Aeroblade 3D per mantenere il computer fresco, con una riduzione del rumore, grazie all’aumento del 10% della circolazione dell’aria. La compagnia afferma di essere stata ispirata dalle ali dei gufi per creare un silenzioso sistema di lame. Con il computer raffreddato è possibile ottenere prestazioni migliori nei giochi.

Il Predator Triton 900 è un notebook da gioco dall’aspetto esotico ed è dotato di un doppio sistema di raffreddamento Aeroblade 3D. Il monitor 4K, con touchscreen, si distingue per la sua cornice retrattile che consente di posizionare lo schermo nella posizione desiderata, incluso capovolgerlo e trasformarlo in un (enorme) tablet.

Il Predator Thronos è una cabina di pilotaggio composta da un sistema di tre monitor e una sedia con sistemi tattili, in grado di offrire agli utenti un’esperienza indimenticabile, afferma il marchio. Thronos è compatibile con qualsiasi dispositivo della gamma Predator.