Il 10% dei portoghesi utilizza già tablet

Il 10% dei portoghesi utilizza già tablet

Il valore, accertato da Marktest, mostra che il numero di utenti di tablet è quasi triplicato rispetto al 2012, quando solo il 3,8% dei portoghesi ha indicato di utilizzare un dispositivo del genere.

Tra gli utenti, tre su quattro affermano di utilizzare il proprio tablet, mentre il 20% afferma di utilizzare qualcun altro e il 3% dell’azienda.

Per quanto riguarda l’uso, è a livello di classi sociali che si osservano le maggiori differenze, con valori oscillanti tra il 31,5% degli utenti tra individui delle classi sociali più alte (tre volte al di sopra del valore medio) e solo 1, 6% tra la classe sociale bassa.

I dati mostrano anche che gli uomini mostrano una maggiore affinità con l’uso di compresse, così come gli individui tra i 25 ei 35 anni e i residenti della Grande Lisbona.

La tendenza crescente nell’uso dei dispositivi mobili, in particolare l’uso dei tablet, è attestata da altri studi e rapporti recenti. Secondo GFK, il formato mobile è stato un fattore importante per la crescita del business tecnologico in Portogallo nell’ultimo trimestre del 2013.

I tablet sono già responsabili del 33% del mercato dei computer, mentre un altro 40% appartiene ai computer.

Toshiba, nel suo “Osservatorio”, stima che nell’ultimo anno siano stati venduti 760.000 tablet, che rappresentano il 58% del mercato consolidato dei computer portatili.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico