Il consorzio con Apple e Microsoft acquista 6.000 brevetti da Nortel

Il consorzio con Apple e Microsoft acquista 6.000 brevetti da Nortel

È stato assegnato l’ultimo lotto di brevetti di Nortel, la società di telecomunicazioni canadese che ha dichiarato fallimento nel 2009. Il portafoglio che comprendeva seimila “registrazioni” è stato raccolto da un consorzio di società tra cui Apple, Microsoft, RIM, EMC, Ericsson e Sony ,

I giganti delle TIC hanno dato 4.500 milioni di dollari per il set di brevetti, che includono di tutto, dai sistemi di comunicazione wireless ai semiconduttori. I brevetti più preziosi riguardano le tecnologie di comunicazione mobile 4G e lo standard LTE.

La quota di RIM del prezzo di acquisto era di circa $ 770 milioni e la quota di Ericsson di $ 340 milioni, le società hanno annunciato separatamente. I restanti partner commerciali non hanno ancora comunicato gli importi pagati.

L’asta per l’acquisto dei brevetti di Nortel ha attirato l’interesse di diverse società, tra cui Google, che ha offerto 900 milioni di dollari per il portafoglio ad aprile e Intel.

“Il valore di questa transazione è senza precedenti, così come il notevole interesse che il portafoglio ha generato tra le più grandi società del mondo”, ha dichiarato George Riedel, Chief Strategy Officer di Nortel, citato dalla stampa internazionale.

La transazione è ora soggetta all’approvazione dei tribunali canadesi e statunitensi, che dovrebbero riunirsi per una decisione l’11 luglio, secondo Nortel.