Il gioco portoghese per iPhone mostra il controllo della palla

Il gioco portoghese per iPhone mostra il controllo della palla

Fábio Ferreira aveva letto una notizia su un ragazzo di 14 o 15 anni che aveva creato un gioco molto semplice ma aveva avuto un enorme successo e decise di correre un rischio e anche di creare un gioco per la piattaforma mobile Apple nel suo tempo libero. Il risultato è la Target Ball ed è disponibile da ieri per Scarica in versione gratuita (limitata) e in versione a pagamento, che costa 79 centesimi.

Con una grafica di base, il gioco sfrutta l’accelerometro del dispositivo per controllare la palla attraverso un labirinto, affrontando nemici attivi, barriere, bombe e missili. “Quando ho sviluppato il gioco, ho sempre avuto in mente i miei gusti personali. E so che come molti giocatori occasionali amano i giochi semplici e divertenti, non i giochi in cui devi perdere ore”, ha spiegato Fabio Ferreira a TeK.

Nonostante abbia terminato lo scorso anno il Master in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni all’Università di Aveiro, e dopo aver recentemente creato una società con un altro collega – ThinkIT – in cui sta sviluppando un sistema di localizzazione video, Fábio Ferreira è riuscito a trovare spazio in il suo programma per creare il gioco, scommettendo su un’idea “relativamente semplice” che non ha bisogno di molte grafiche, dal momento che questa è – confessa – la sua più grande difficoltà. “Nella parte di programmazione mi sento più a mio agio, ma la parte grafica è più complicata e vorrei trovare qualcuno che mi aiuti in quella parte a sviluppare altri progetti”, aggiunge.

palla bersaglio

Target Ball è il primo gioco che crea, nonostante abbia esperienza di programmazione per Windows Mobile e Android all’Università, sempre in aree di semplici applicazioni. Ma hai già altre idee, vale a dire una che è emersa quando stavi creando un nuovo livello per questo gioco e che vuoi esplorare presto.

Le aspettative? Sebbene sul sito web del gioco ci siano 10.000 download, Fábio Ferreira non si impegna. “Dato che questo è il mio primo gioco, non ho idea di quanti download riesco a ottenere, ma penso che se riesco a pubblicizzare correttamente il gioco posso raggiungere un buon numero”, aggiunge, spiegando tuttavia che “a causa dell’elevato numero di applicazioni esistenti è sempre difficile per una nuova applicazione avere successo soprattutto se non vi è alcuna società dietro con fondi per una buona pubblicità “.

Il video qui sotto offre una breve dimostrazione del gioco che può essere acquistato su App Store.