javascript contador Skip to content

Il governo degli Stati Uniti vuole impedire la fusione tra AT&T e T-Mobile

La protezione del consumatore belga fa causa a Apple

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha presentato una petizione per impedire l’acquisto di T-Mobile da parte di AT&T. Il timore che l’azienda danneggi la concorrenza e crei un monopolio nel mercato delle telecomunicazioni giustifica l’azione.

Con un valore di $ 39 miliardi, l’acquisizione della controllata Deutsche Telekom, annunciata a marzo, la renderebbe un “gigante mobile” nel mercato nordamericano.

Da un lato, questo operatore avrebbe la capacità di raggiungere tutti gli Stati Uniti, afferma AT&T, ma quando uno dei Giocatori mercato, i consumatori potrebbero essere svantaggiati in termini di prezzi e qualità del servizio.

Secondo una dichiarazione rilasciata dal DOJ, la petizione si basa sull’argomento secondo cui l’acquisizione “ridurrà significativamente la competitività del mercato, violando le leggi antitrust dal paese “.

La stampa internazionale riferisce che AT&T ha già reagito all’azione del DOJ e si dice che sia “sorpreso e deluso” dalla decisione. Il Dipartimento di Giustizia, da parte sua, fa sapere che potrebbe considerare una battuta d’arresto se l’operatore accetta di riformulare l’accordo. “Se vuoi risolvere i problemi che ci riguardano, ti ascolteremo.”

Attualmente, il mercato nordamericano delle comunicazioni mobili è dominato da Verizon Wireless, con 102 milioni di clienti, ma se procede l’acquisto di T-Mobile, AT&T aumenta il numero di abbonati a 129 milioni, aggiungendo una quota di 43 per Mercato mobile nordamericano.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico