javascript contador Skip to content

Il governo termina il supporto per l’e-school

Il governo termina il supporto per l'e-school

Il sostegno del governo per l’acquisizione di personal computer e banda larga per gli studenti dal 5 ° al 12 ° anno di scuola, nell’ambito della e-scuola, ha cessato di esistere.

Gli aiuti di Stato al programma sono stati inclusi nell’ordine che fissa il sostegno sociale scolastico annuale, sotto forma di un attaccamento, che quest’anno è stato eliminato.

L’e-school, così come è stata lanciata dal precedente governo, è quindi sospesa poiché da parte degli operatori non ci sarà alcun interesse a mantenere il progetto.

“Vodafone Portugal ha già realizzato la sua parte degli obiettivi del programma e-school, avendo fornito il numero di computer e accessi a Internet a cui è impegnata. In questo momento, questa offerta non dovrebbe riaprire”, ha dichiarato l’operatore rispondendo a TeK. Optimus e TMN hanno preferito tacere.

Il governo di Passos Coelho non è mai finito dopo e-escola 2.0, che intendeva rinnovare il programma di distribuzione di computer portatili a studenti e insegnanti, ma con una maggiore attenzione ai contenuti.

L’e-escola è quindi sospesa, come nel caso dell’e-escola, per gli studenti del primo ciclo di istruzione di base, che quest’anno non saranno in grado di registrarsi per avere accesso al computer Magalhães.

Il fatto è stato recentemente confermato dalla Confederazione nazionale delle associazioni dei genitori, sebbene il Ministero della Pubblica Istruzione abbia ammesso in precedenza che stava analizzando la fattibilità del programma.

Scritto ai sensi dell’Accordo ortografico