javascript contador Skip to content

Il mobile banking può dare più rendimento con la giusta strategia

Il governo prepara misure più severe contro le "inadempienze" nelle telecomunicazioni

L’adozione di una strategia di servizi bancari per smarthpone l’accordo può generare un ritorno sugli investimenti fino al 300%. La richiesta di attenzione è fatta da Accenture in uno studio che ha analizzato casi pratici in questo settore, al fine di determinare le ragioni del suo successo e della sua redditività.

I dati ottenuti mostrano che gli istituti finanziari che sono riusciti a ottenere il massimo rendimento dai propri investimenti nel servizi bancari per smarthpone sono stati quelli che si sono concentrati sull’aumento del comfort dei clienti, scommettendo sullo scambio di informazioni di interesse tra le due parti, nonché sulla valutazione precisa del modo in cui i loro clienti erano già collegati alla banca tramite telefono cellulare.

Nei casi in cui le banche consentono ai propri clienti di utilizzare i dispositivi mobili per controllare il proprio saldo, effettuare trasferimenti, effettuare pagamenti, richiedere un credito o gestire le proprie finanze personali, l’utile sul capitale investito può raggiungere il 300%.

Secondo Accenture, una strategia di successo nel servizi bancari per smarthpone deve comprendere le aspettative di mobilità “assolutamente” dei clienti, come la necessità di avere la stessa esperienza, smartphoneo su un computer portatile.

“I clienti delle banche desiderano avere un maggiore controllo sulla gestione delle proprie finanze e preferiscono che le relazioni con queste istituzioni siano stabilite in modo adeguato al loro stile di vita”, afferma Andrew Zimmerman, compagno Accenture nel settore dei servizi di mobilità, in un comunicato stampa.

Per avere successo nell’implementazione di un piano di “mobile banking” si intende anche il monitoraggio e l’esplorazione dell’evoluzione delle funzionalità delle diverse apparecchiature e piattaforme utilizzate.

“La tecnologia consente ai clienti di interrompere la ricezione di messaggi inopportuni o non pertinenti come le notifiche sullo stato del proprio account, al fine di disporre di applicazioni interattive più sofisticate”, aggiunge lo stesso responsabile.

I risultati dello studio menzionano anche l’importanza di ridurre al minimo le commissioni addebitate ai clienti, contribuendo ad aumentare il loro grado di impegno e assicurando che tutti i dipendenti siano pienamente impegnati e impegnati nell’espansione del servizi bancari per smarthpone.

Scritto ai sensi dell’Accordo ortografico