javascript contador Skip to content

Il TouchPad “ritorna” un’ultima volta prima di lasciare il mercato

HP trasforma WebOS in un sistema operativo open source

Hewlett-Packard (HP) offrirà un altro lotto di TouchPad in vendita, nonostante abbia già annunciato che tavoletta sarebbe ritirato dal mercato. La decisione viene presa dalla società stessa e giustificata dalla richiesta del dispositivo registrato nel frattempo.

nessuno inviare con il suggestivo titolo “Altri touchpad in arrivo” (altri touchpad in arrivo), Mark Budgell, portavoce di HP, blog The Next Brench che il produttore lancerà “un’ultima serie di TouchPad con WebOS, per rispondere alla domanda”, anche se non ci sono previsioni per la sua disponibilità.

“Non sappiamo esattamente quando saranno disponibili queste unità o quante saranno, ma possiamo promettere che arriveranno per tutti”. Le previsioni lasciate indicano un’attesa di almeno “alcune settimane” prima che le parti interessate possano acquistare il tavoletta.

Il TouchPad era stato lanciato a luglio in alternativa ai dispositivi iPad e Android e aveva come principale elemento di differenziazione il webOS, il sistema operativo preparato da HP dopo l’acquisizione di Palm.

Con l’annuncio dell’abbandono della produzione di apparecchiature basate su webOS e la conseguente rimozione dei TouchPad dal mercato, la società ha dovuto ridurre il prezzo dei dispositivi per liquidare riserve.

I tablet hanno iniziato a costare 99 o 149 dollari, a seconda dei modelli, anziché i 499 e 599 dollari che sono stati lanciati, e le vendite hanno finito per aumentare drasticamente, esaurendo le unità, il che ha portato l’azienda a riconsiderare la produzione di un nuovo lotto .

“Da quando abbiamo annunciato la riduzione del prezzo, il numero di ordini per il prodotto e la velocità con cui è scomparso dagli scaffali è stato impressionante. Penso che sia sicuro affermare che siamo piacevolmente sorpresi dalla risposta”, afferma Mark Budgell.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico