javascript contador Skip to content

Inocrowd in viaggio verso il Cile

Inocrowd in viaggio verso il Cile

Inocrowd inizierà le operazioni in Cile. La tecnologia portoghese è stata scelta dal governo cileno per partecipare a un programma creato per attirare aziende imprenditoriali e innovative in quel paese.

Inocrowd fa parte di un gruppo di 154 selezionati, provenienti da 33 paesi, che hanno gareggiato con oltre 650 start-up da tutto il mondo.

Sotto lo “Start-Up Cile”, la società tecnologica portoghese riceverà una donazione di 40.000 euro per l’apertura di un ufficio e l’inizio dell’attività, insieme a un visto di lavoro per un anno, oltre a fornire loro l’accesso alle reti Istituzioni finanziarie e sociali cilene.

L’obiettivo è che le aziende scelte reclutino talenti, creino ricchezza e lancino le loro attività in Cile, interagendo con l’economia locale.

Start-Up Chile è un programma creato dal Ministero dell’Economia che mira a localizzarne circa 1.000 in quel paese start up accordi internazionali fino al 2014, al fine di rendere il paese a centro di innovazione in Sud America.

Il progetto è stato un catalizzatore di iniziative simili negli Stati Uniti, in Inghilterra e in Grecia e si presenta come un’opportunità per le aziende di ricevere finanziamenti utilizzando una delle economie più forti dell’America Latina come piattaforma di lancio e sviluppo.

Va notato che Inocrowd è nato nel gennaio di quest’anno, creato da un gruppo di tre ex studenti dell’VIII MBA di AESE / IESE – School of Management and Business. La società ha la partecipazione di due capitali di rischio: Naves SCR e InovCapital.

Il portale Inocrowd.com funziona come un social network basato sul modello Crowdsourcing, ovvero consente alle aziende di “cercare tra la folla” ricercatori scientifici e tecnologici, specialisti in marketing, ricerca e design o persino tecnici in metodi di organizzazione di gestione, l’innovazione richiesta per i suoi prodotti, per i suoi processi interni e per la sua commercializzazione.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico