Il Brasile testa un modello Internet gratuito

Intel vuole più utenti a banda larga in Brasile

Intel sta negoziando con il governo brasiliano per garantire un ruolo centrale nella strategia di diffusione di un modello di banalizzazione dell’accesso a Internet a banda larga nel paese. La società ritiene che quel paese dell’America Latina abbia bisogno di una scommessa più forte sui piani prepagati e ha agito con il governo locale per sviluppare una strategia in tal senso, chiedendo un’analisi di ciò che è accaduto in paesi come India, Turchia o Pakistan.

Secondo le informazioni fornite da John Davies, direttore generale del programma Intel World Ahead, in un’intervista al sito Web Convergência Digital, il produttore sta negoziando non solo con il governo ma anche con operatori, produttori di modem e dispositivi mobili per creare condizioni per aumentare la penetrazione dei servizi a banda larga nel paese.

John Davies sostiene che il modello prepagato, la cui scommessa ha avuto effetti positivi su altri paesi in via di sviluppo, sarebbe il modo più rapido per aumentare la penetrazione di servizi Internet veloci su reti mobili e fisse e ha cercato di dimostrare la sua redditività . In India, spiega, l’introduzione di offerte prepagate ha generato un aumento del 30 percento nella penetrazione dei servizi di dati mobili.

“Il Brasile è al terzo posto nella classifica dei PC – ha superato il Giappone nel secondo trimestre – e dovrebbe mantenere questa posizione per lungo tempo. Il mercato qui cresce in modo solido e c’è ancora molto spazio per le opportunità”, sottolinea il funzionario.

“Il modello prepagato, che ha avuto un tale successo nella telefonia mobile, è un’opportunità d’oro per la generazione di nuovi clienti e consumi”, continua. Tuttavia, il modello non è ampiamente utilizzato nel paese, soprattutto per quanto riguarda la banda larga mobile. Sebbene sia già stato l’obiettivo delle scommesse da parte dei principali operatori, l’elevata domanda e la bassa reattività delle reti 3G nel paese hanno portato a una battuta d’arresto.

Negli ultimi 12 mesi, il numero di connessioni Internet tramite la rete fissa è aumentato del 26,3 per cento in Brasile, raggiungendo i 16 milioni di utenti. Su Internet mobile, il numero e gli utenti sono già più alti, raggiungendo i 29,7 milioni nello stesso periodo, secondo i dati di Telebrasil.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico