javascript contador Skip to content

La Cina si avvicina a 900 milioni di utenti mobili

La Cina si avvicina a 900 milioni di utenti mobili

È già il prossimo mese che la Cina diventerà il primo paese al mondo ad accumulare oltre 900 milioni di utenti mobili, secondo le stime e tenendo conto del tasso di crescita del settore negli ultimi mesi.

Alla fine di marzo, c’erano già 889 milioni di abbonati ai servizi mobili in quel paese asiatico e nel primo trimestre gli operatori hanno guadagnato 30 milioni di nuovi clienti. Solo China Mobile, il più grande operatore di telefonia mobile cinese, ha già un totale di 600 milioni di clienti.

Tornando a marzo negli ultimi due anni, è possibile sottolineare che nel marzo 2009 la Cina aveva 670 milioni di utenti mobili e che nello stesso mese dell’anno scorso, nel 2010, tale numero era già aumentato a 776 milioni.

La crescita sempre più rapida del settore mobile in Cina è anche spiegata, secondo gli analisti, dagli investimenti nella rete 3G negli ultimi anni. Hanno aiutato a banalizzare questi servizi e hanno portato più utenti alle reti mobili.

Negli smartphone, dispositivi più orientati verso servizi avanzati, ci sono chiari segni di un desiderio per le ultime tecnologie. Nel corso del 2010, le vendite di questo tipo di dispositivo sono triplicate, rispetto ai dati registrati nell’anno precedente, a 62 milioni.

Quest’anno, secondo le stime, verranno venduti in Cina 95 milioni di smartphone e, di conseguenza, il numero di cinesi con Internet sui loro telefoni cellulari è aumentato, passando da 230 milioni nel 2009 a 303 milioni nel 2010, riferisce PC World.