javascript contador Skip to content

La delegazione portoghese di Lulzsec attacca siti nazionali

Gli hacker di LulzSec sono stati arrestati dopo aver denunciato l'ex leader

Diversi siti Web portoghesi sono oggetto di attacchi da parte di una “delegazione” portoghese del gruppo hacktivisti LulzSec. Il sito web di SIC, CSD, PSD, Parlamento o borsa SIS sono alcuni degli indirizzi che saranno già stati l’obiettivo di tentativi di attacco riusciti, anche se ormai non tutti sono disconnesso.

Eccitato, il gruppo segue su una pagina Twitter i risultati dell’azione con diversi messaggi, che fornirà un resoconto degli obiettivi definiti, del successo delle azioni e dei rapporti che appaiono sulla stampa.

È nello stesso servizio che è possibile rendersi conto che l’obiettivo è continuare l’azione per tutto il giorno. “Il viaggio è appena iniziato … preparati perché la giornata è appena iniziata”, afferma uno dei messaggi pubblicato su Twitter.

Su un sito web che fornisce anche un resoconto delle ragioni dell’azione, c’è più spiegazione e la promessa di giorni di attacchi, orientati ai criteri di lotta contro la corruzione e alla “graduale distruzione della Costituzione della Repubblica Portoghese”.

All’indirizzo c’è un manifest che viene presentato al suono della musica che è servito come un generico alla serie Barco do Amor, un’opzione importata dalla pagina internazionale. Alla versione testuale viene aggiunto un video che verbalizza – con la voce di un programma web – la lettera di principi pubblicata.

Più in basso è disponibile anche l’inno internazionale del gruppo, che è diventato noto a livello internazionale per il suo attacco alla Sony e ha continuato a guadagnare popolarità prendendo di mira altre organizzazioni come Nintendo, l’FBI o la CIA.

Secondo le informazioni che circolano su Internet, Lulzsec è una specie di scorporo di Anonimo, che sarà sorto a causa di divergenze riguardo alle linee di azione della prima.

La linea di azione politica di Anonymous non ha fatto piacere a una fazione del gruppo che avrà deciso di andare avanti con un movimento distinto, più concentrato sulla divulgazione di informazioni riservate, un esercizio che aiuta a esporre i punti deboli in termini di sicurezza delle persone colpite.

Sfida e divertimento saranno i principali motori d’azione di Lulzec, che, secondo alcuni media, sarà essenzialmente costituito da giovani di età compresa tra 18 e 25 anni, provenienti da diversi paesi.

Questa versione portoghese del gruppo, che su Twitter riunisce poco più di 70 follower, ora appare per la prima volta. Tuttavia, sembra muoversi per ragioni politiche, in questo caso, per la sfida alle politiche, almeno in questa prima apparizione.

Vale anche la pena ricordare che qualche tempo fa è emersa la notizia che uno dei principali leader del movimento è un portoghese, un programmatore di 34 anni che da allora ha negato la condizione.

Qui puoi leggere o rileggere l’opinione dell’esperto di sicurezza David Sopas, pubblicato a giugno su TeK. L’autore riflette sui metodi e sul posizionamento del gruppo.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico