javascript contador Skip to content

La nuova versione del sistema operativo Apple arriva nei negozi

L'ultima versione di MAC OS raccoglie 1 milione di download in 24 ore

La nuova versione di Mac OS, il sistema operativo desktop di Apple, è ora disponibile. Annunciata all’inizio di giugno a un evento guidato da Steve Jobs, l’ultima versione del sistema operativo del produttore di mele introduce oltre 250 nuove funzionalità.

Lion, il nome scelto per l’aggiornamento, ha un rinnovato sistema di posta elettronica, si integra da zero con il negozio di applicazioni lanciato da Apple per il sistema operativo, garantisce supporto per le applicazioni a schermo intero e introduce nuovi elementi di interfaccia. Un esempio è il nuovo Mission Control, che ti consente di avere una visione globale di tutto ciò che è in esecuzione sul sistema operativo in ogni momento.

Nuove sono anche applicazioni come Riprendi, che ti consente di tornare a utilizzare un’applicazione nello stesso punto in cui l’utente l’ha lasciata la volta precedente, oppure AirDrop, che cerca altri Mac nelle vicinanze e crea una connessione wireless tra i dispositivi, per facilitare la scambiare file.

Una novità della nuova versione del sistema operativo è anche il fatto che sarà disponibile attraverso il negozio online, che è, per ora, l’unico modo per avere accesso all’aggiornamento a Mac OS X 10.6.6 Snow Leopard.

La versione App dell’aggiornamento è molto meno pesante del solito – è di circa 4 GB – e anche di più luce a livello di prezzo, costa 23,99 euro. Gli utenti che hanno acquistato il proprio Mac dopo il 6 giugno presso i negozi Apple o i rivenditori autorizzati hanno libero accesso all’aggiornamento.

Nel mese di agosto, Lion è anche disponibile per la vendita tramite a chiavetta USB che può essere acquistato da Apple Store. Costa 59 euro.

Il Mac OS X Lion Server richiede l’installazione di Lion ed è disponibile sul Mac App Store per 39,99 euro, informa Apple, che oggi ha lanciato una serie di altre notizie, in un comunicato stampa.