La nuova versione di HoloLens dovrebbe arrivare nel 2019

La nuova versione di HoloLens dovrebbe arrivare nel 2019

Le HoloLens di Microsoft sono una delle tecnologie più interessanti degli ultimi tempi. La possibilità di unire la realtà che ci circonda e gli elementi virtuali, creando una realtà mista, come la società preferisce descriverla (staccandosi dai termini realtà virtuale e realtà aumentata), ha un potenziale enorme, che il marchio ha cercato di esplorare. Anche se una versione di HoloLens preparata per i consumatori è lontana, la tecnologia di Redmond ha fatto diversi progressi da quando ha annunciato il progetto e persino lanciato una versione per gli sviluppatori. Secondo il sito Web di Thurrott, Microsoft continua a lavorare sull’evoluzione del progetto, ma ha deciso mettere da parte la seconda versione di HoloLens e concentrarsi su una terza, che dovrebbe essere presentata nel 2019. Mettere la seconda versione “nel cassetto” consentirà all’azienda di migliorare le capacità del dispositivo con un ampio margine, anziché semplicemente migliorare l’originale e offre un hardware o un prezzo leggermente migliori. Secondo Brad Sams, che ha scritto l’articolo, la decisione di Microsoft di posticipare il rilascio di una nuova versione potrebbe essere dovuta al fatto che nessuno si sta muovendo così velocemente sviluppo tecnologico nell’area della realtà mista. Per Microsoft, la realtà mista rimane “il futuro dell’informatica” e HoloLens “è il futuro e il presente della realtà mista. Il nostro impegno non ha bisogno di una tabella di marcia. ”Come promemoria, Microsoft ritiene che, a partire dal 2020, verranno venduti circa 80 milioni di unità di questo tipo di apparecchiature all’anno. Con il rinvio del lancio della nuova versione, le aziende che stanno sviluppando giochi e software per HoloLens avranno naturalmente più tempo per lavorare sui loro prodotti.