javascript contador Skip to content

La squadra portoghese vince il bronzo a RoboCup

La Terra "rilascia gas" verso la Luna ogni mese

(Aggiornato) La squadra di calcio robotizzata Cambada ha portato la medaglia di bronzo in Portogallo al campionato mondiale di calcio robotico, che si è tenuto a Istanbul, in Turchia, tra il 5 e l’11 luglio.

Cambada, dell’Università di Aveiro, ha vinto il terzo posto nella RoboCup Medium Size League. Lo scontro finale ha avuto luogo con la RFC, una squadra di Stoccarda che ha finito per perdere la competizione per gol. Il risultato finale è stato 2-1.

Vale la pena notare che la squadra di calcio robotica dell’Università di Aveiro ha raggiunto l’anno scorso e nel 2009 un terzo posto nella competizione. Nel 2008 aveva vinto, ottenendo il primo posto. A livello nazionale la squadra è cinque volte campione.

Nelle qualifiche per il rettilineo finale della competizione, Cambada ha sconfitto il giapponese Hibikino-Musashi 6-1, un risultato che l’ha portata ad affrontare il Tech United (che è arrivato al secondo posto nella competizione), in una partita che si è conclusa in un pareggio con due gol.

“L’olandese ha vinto una differenza reti migliore, che ha permesso loro di lasciare il gruppo di qualificazione al 1 ° posto”, spiega in dettaglio un comunicato stampa dell’università.

Altri premi per il Portogallo

Anche la scuola secondaria Amares ha portato un premio in Portogallo, dal concorso che si è tenuto quest’anno a Istanbul. Il team di robotica della scuola secondaria Amares è stato incoronato per il secondo anno consecutivo campione mondiale di danza robot nella categoria Superteam Secondary Junior.

“La competizione Super Team è considerata la competizione più impegnativa nella competizione di danza robotica. Questo test si svolge dopo presentazioni individuali e gruppi di studenti provenienti da diversi paesi partecipanti, che, per poco più di 24 ore, devono preparare una nuova presentazione con i loro robot ”, spiega un comunicato stampa della scuola.

Gli studenti delle scuole portoghesi si sono inoltre distinti per il premio Best Intertainment Value, con la giuria che ha riconosciuto che la mostra portoghese ha messo alla prova il miglior progetto di intrattenimento della sua categoria.

Nome dell'immagine

La squadra della Secundária de Amares che ha vinto la competizione a Istanbul è composta dagli studenti Rui Brandão, José Oliveira, Francisco Neves, Jessica Costa, Tiago Brandão e Vítor Soares. Questi erano guidati dai professori Rui Baptista, Luís Bernardino e João Cunha.

Coimbra ha inoltre conferito premi in Portogallo nell’ultima edizione del Campionato mondiale di robotica. Il team RescueB, che ha riunito studenti della Facoltà di Scienze e Tecnologia dell’Università di Coimbra (FCTUC) e studenti di scuole secondarie nella stessa regione, ha raggiunto il terzo posto nella competizione nella categoria ricerca e salvataggio.

António Simões, José Carlos Direito, José Pedro Medeiros e Luís Miguel Jacinto erano gli studenti che facevano parte del team, guidati da Tiago Caldeira e formati da Paulo França.

Il team ha anche partecipato a SuperTeams, che riuniscono i migliori servizi in ogni categoria, formando gruppi tra paesi. In collaborazione con una squadra svedese, il portoghese ha conquistato il secondo posto sul podio, salvando nove vittime in otto minuti.

Il sito Web ufficiale di RoboCup 2011 è ancora in fase di aggiornamento per quanto riguarda le informazioni sui risultati finali dei test, quindi probabilmente ci saranno altri annunci per il Portogallo, di solito con una prestazione molto positiva in questo campionato mondiale.

Nota editoriale: Notizie aggiornate con informazioni su più premi vinti dalle squadre portoghesi nell’ultima RoboCup. Un primo aggiornamento ha raccolto informazioni sul premio vinto dagli studenti di Amares e un secondo aggiornamento con informazioni sul premio vinto dall’Università di Coimbra.