javascript contador Skip to content

L’approccio commerciale alla sicurezza deve cambiare

Symantec consiglia ai clienti di disabilitare pcAnywhere

Oggi Symantec organizza Technology Day, il più grande evento annuale dell’azienda in Portogallo, dove le ultime notizie rilasciate dal produttore verranno trasmesse a clienti e partner.

A un pubblico di circa 200 persone, tre funzionari dell’azienda hanno aperto la sessione, sottolineando la necessità per le aziende di cambiare il loro approccio al problema della sicurezza e il modo in cui rispondono alle minacce a questo livello.

Minacce sempre più sofisticate, mirate a nuovi obiettivi (come Stuxnet) e in rapida evoluzione, richiedono cambiamenti nella progettazione delle soluzioni da parte dei produttori e nuovi approcci all’adozione da parte delle organizzazioni.

Ma come ha sottolineato João Beato, il country manager dell’azienda per il Portogallo, non è solo il cambiamento nel profilo delle minacce informatiche che dovrebbe riguardare le organizzazioni. Il gestore sceglie cinque tendenze principali. Oltre a questo summenzionato cambiamento nel profilo delle minacce alla sicurezza, indica la virtualizzazione, la mobilità, la crescita dei dati e il cloud come le principali aree che stanno spostando il mercato della sicurezza, dove Symantec opera.

Le stesse aree sono state affrontate da Marco Riboli, che ha sottolineato una crescita soprattutto delle previsioni sui dati digitali, il 62 percento dell’anno scorso, sottolineando che una percentuale molto espressiva di queste informazioni non è strutturata.

Il vicepresidente della regione mediterranea di Symantec ha anche indicato una crescita del 4000 percento nell’uso dei dati mobili, un chiaro segno che la mobilità deve essere sempre più vista come un’area in cui le organizzazioni devono investire pesantemente in termini di di sicurezza.

Lo stesso vale per la virtualizzazione, che viene sempre più utilizzata dalle aziende ma ha ancora molto margine di miglioramento, in termini di ottimizzazione dell’uso della tecnologia. Per quanto riguarda la virtualizzazione, le stime indicano che nel 2014 quasi i tre terzi delle vendite del mercato passano attraverso la tecnologia.