javascript contador Skip to content

L’auto elettrica FEUP “funzionerà” questo fine settimana

L'auto elettrica FEUP "funzionerà" questo fine settimana

La prima auto da competizione elettrica nata nei laboratori della Facoltà di Ingegneria di Porto è stata presentata questo fine settimana al pubblico, durante le gare del circuito di Boavista.

Il prototipo è simile agli altri veicoli che partecipano alla sfida “Desafio Único” 2011 – che riunirà più di 110 conducenti in due categorie (FEUP 1 e FEUP 2) – ma presenta importanti differenze in termini di sistema motore e soddisfa un obiettivo diverso di questi: lanciare un nuovo tipo di auto da competizione entro il 2013.

Sviluppato dal team del Laboratorio di Elettronica dell’Automobile della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Porto (FEUP), questo primo prototipo “utilizza il corpo di una Fiat Uno 45S, trovandosi in tutto simile alle auto della concorrenza, ad eccezione della motorizzazione”.

Il veicolo elettrico di FEUP.  Immagine fornita dall'università.

Questo “assume caratteristiche innovative: un motore ad alte prestazioni, combinato con un convertitore elettronico e un controller vettoriale di flusso di fascia alta che consente l’ottimizzazione dei consumi, che è vitale in questo tipo di veicolo, alimentato da batterie”, spiegano i responsabili in un comunicato stampa. stampa.

Il veicolo elettrico di FEUP.  Immagine fornita dall'università.

La presentazione è prevista per le 15:00 di sabato, la seconda giornata di gare della terza gara del Challenge “Desafio Único”, che inizia con le prove libere di venerdì e l’allenamento a tempo.