Le aziende guadagnano spazio su Google+

Le aziende guadagnano spazio su Google+

C’è qualcosa di nuovo sul “social network” di Google. Il gigante di Internet ha aggiunto una serie di nuove funzionalità a Google+ che, tra le altre possibilità, ora consentono l’integrazione con gli utenti di Google Apps.

L’attivazione di Google+ in organizzazioni e aziende può essere eseguita manualmente, con una guida in linea a disposizione. Quindi sarà sufficiente per gli utenti fare il Accesso sulla rete o crea un account se non ne hai uno.

I clienti che utilizzano Google Apps for Business o la versione gratuita di Google Apps che hanno attivato l’aggiornamento dei servizi non dovranno preoccuparsi delle procedure, poiché Google+ sarà disponibile automaticamente nei prossimi giorni.

Con questa integrazione, gli utenti di Google Apps avranno accesso alle funzionalità offerte agli “abbonati” sui social network, ma oltre alla condivisione pubblica o alle cerchie, hanno anche la possibilità di condividere i contenuti con tutti i dipendenti dell’organizzazione, anche quelli che non lo fanno stato aggiunto a una cerchia.

Va ricordato che l’approccio di Google+ alle aziende ha iniziato a essere discusso molto poco dopo il lancio ufficiale del servizio, con il gigante della ricerca che chiedeva alle organizzazioni al momento di attendere la versione che era loro prevista, invece di iniziare. utilizzando la versione ottimizzata per l’utente finale.

Per le aziende che non hanno rispettato la “chiamata” e hanno deciso di creare un account personale, Google afferma che sta preparando uno strumento per aiutare la migrazione dei contenuti, in particolare dalle cerchie stabilite, che dovrebbe essere pronto nelle prossime settimane.

“L’integrazione è solo l’inizio. Continueremo ad aggiungere funzionalità e migliorare il modo in cui Google+ interagisce con Google Apps e desideriamo ascoltare i tuoi suggerimenti”, afferma Ronald Ho, product manager, presso blog Google Enterprise.

Altre notizie +L’integrazione tra Google+ e Google Apps è stata solo una delle quattro nuove funzionalità annunciate da Vic Gundotra, Senior Vice President of Engineering di Google, sul blog ufficiale dell’azienda. Oltre a ciò, il servizio ora ti permetterà di vedere quali contenuti e pubblicazioni sono più popolari, attraverso la sezione “Cosa c’è di bello”.

La funzionalità Increspature, disponibile tramite il pulsante “Visualizza Increspature”, consente di visualizzare tutte le attività correlate a un determinato post o commento pubblico.

Il kit include anche il Kit creativo, che aggiunge strumenti di modifica delle immagini, che consente di modificare le foto direttamente su Google.