javascript contador Skip to content

Le popolazioni Minho affermano di essere discriminate nella DTT

6 milioni di guide informeranno le famiglie sulla DTT

Un gruppo di 13 parrocchie nei comuni di Viana do Castelo e Caminha si stanno organizzando per esprimere la loro indignazione, con il fatto che nel 2012 dovranno sostenere più costi degli abitanti di altre aree del paese, con la fine del segnale analogico. della televisione. Le popolazioni interessate stanno organizzando una petizione.

Citato da Lusa, il presidente del consiglio di amministrazione di Afife spiega: “Secondo le consultazioni che abbiamo fatto con Portugal Telecom, non è previsto alcun trasmettitore DTT per queste parrocchie, che fino ad ora sono state coperte dall’emettitore Carreço. Comprendiamo che questa discriminazione è stata fatta a questa popolazione “.

Contattata dall’agenzia di stampa Portugal Telecom, l’operatore che fornirà i servizi della televisione digitale terrestre, ha confermato che alcune delle aree in questione “non saranno coperte dalla rete terrestre”, ma ha sottolineato che in queste aree verrà fornito il servizio di televisione in chiaro via satellite.

In totale, il sindaco garantisce che 15.700 persone che vivono nei comuni di Viana do Castelo e Caminha sono colpite dal problema ed è indignata per i costi più elevati che la popolazione deve avere nel processo. Tutto perché i costi di adattamento del sistema di ricezione del segnale televisivo sono diversi nelle zone DTT o DTH (satellite).

“Se paghiamo, sulla bolletta elettrica, la stessa tassa audiovisiva del resto della popolazione, perché dobbiamo pagare ancora di più per acquistare ricevitori e antenne paraboliche? Non abbiamo gli stessi diritti?”, Chiede Arlindo Ribeiro.

Va notato che nelle aree in cui tecnicamente non è possibile prendere la DTT, le persone avranno ancora un’alternativa che permetterà loro di continuare ad avere accesso ai servizi televisivi (ai quattro canali) senza alcun costo.

In questi casi, il processo di preparazione per ricevere il nuovo segnale TV (che arriverà via satellite) sarà diverso e anche i costi associati saranno diversi. Il costo del kit DTH sarà di 55 euro. Nelle zone DTT (dove è necessario solo acquistare un set-top box e solo se la TV non è compatibile con i nuovi standard) i prezzi partono da 40 euro.

Il gruppo di parrocchie di Minho che non riceverà la promessa della DTT di protestare a tutti i costi, compresi gli enti locali, nazionali e portoghesi di telecomunicazioni.

La DTT raggiungerà oltre il 95 percento della popolazione, secondo le informazioni disponibili. Questa settimana il segnale analogico nella prima zona del paese per passare al digitale è stato spento.

Nota editoriale: un errore di battitura relativo all’acronimo DTH è stato corretto.