javascript contador Skip to content

LinkedIn supera le aspettative di borsa

Le entrate di LinkedIn crescono di oltre il 120%

Il primo giorno in borsa, la società che gestisce il social network professionale LinkedIn ci ha ricordato l’euforia di altre volte attorno alle società tecnologiche. All’inizio della sessione, le azioni della società avevano un valore di $ 83, un valore che ha quasi raddoppiato i $ 45 dell’offerta iniziale. Nel corso della giornata il prezzo è salito e ha raggiunto un valore massimo di $ 122, chiudendo al di sotto di quello a $ 109.

Vale la pena sottolineare che la traiettoria della compagnia, il primo giorno in cui le azioni sono state scambiate, l’ha lanciata a un valore vicino ai 9 miliardi di dollari. Solo nella prima sessione di Wall Street sono state scambiate 30 milioni di azioni.

Nella lista dei prossimi candidati per l’ennesimo test di interesse degli investitori nelle società tecnologiche ci sono Facebook – di cui è stato scritto molto su questo – Twitter, Groupon o Zynga.

Nel primo trimestre dell’anno, LinkedIn ha registrato ricavi per $ 93,9 milioni, il 110 percento in più rispetto a un anno fa. La maggior parte dei ricavi proviene dalle 3.900 aziende che utilizzano il servizio per assumere. La pubblicità garantisce il 33 percento e gli abbonamenti Premium al 25 percento.

In totale, LinkedIn ha 102 milioni di abbonati, il triplo del numero di abbonati registrati nel dicembre 2008. Più della metà (56 percento) è al di fuori degli Stati Uniti.