javascript contador Skip to content

Lo stato in Germania vieta Facebook “mi piace”

Lo stato in Germania vieta Facebook "mi piace"

Lo stato tedesco dello Schleswig-Holstein ha ordinato a tutti i suoi uffici di chiudere gli account di Facebook e rimuovere il pulsante “Mi piace” sulle sue pagine, sostenendo che viola le leggi tedesche sulla privacy nell’Unione europea.

La decisione è stata presa sulla base di un’opinione del Centro indipendente per la protezione della privacy (ULD), in cui si afferma che l’icona popolare raccoglie informazioni illegalmente, con l’obiettivo di creare profili con le abitudini e le preferenze degli utenti.

“Questa procedura viola la legge tedesca ed europea sulla protezione dei dati. Non ci sono abbastanza informazioni per gli utenti o una scelta ”, afferma l’ULD in un comunicato stampa.

In quella stessa dichiarazione, l’entità “invita” i responsabili dei siti Web ufficiali dello Schleswig-Holstein a disattivare il pulsante mi piace entro la fine di settembre 2011, pena una multa fino a 50.000 euro.

Per gli utenti, l’ULD raccomanda di “tenere le mani lontane da plug-in come il pulsante “Mi piace” su Facebook “.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico