javascript contador Skip to content

L’uso del telefono cellulare batte i record in Brasile

L'uso del telefono cellulare batte i record in Brasile

Il numero di utenti di telefonia mobile in Brasile ha registrato, nel primo trimestre del 2011, il maggiore aumento negli ultimi undici anni, rivelando i dati diffusi dall’ente responsabile della regolamentazione del mercato delle telecomunicazioni nel paese.

Secondo Anatel, nei primi tre mesi di quest’anno sono stati registrati 7,6 milioni di nuovi utenti di servizi di telefonia mobile, con una crescita del 3,37% rispetto a un anno prima.

Il paese ha ora 210,5 milioni di numeri di telefono cellulare attivi. Circa 173 milioni di carte usate sono prepagate (82,18%) e 37 milioni sono posticipate (17,82%).

Anche il numero di telefoni cellulari per abitante è aumentato del 3,50 per cento, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. La più alta densità è registrata nel nord-est del paese, a Salvador (Bahia), dove ci sono 164,78 accessi per 100 abitanti.

Vivo rimane l’operatore con la maggiore quota di mercato (29,48%), seguito da Claro (25,39%), TIM (25,1%) e Oi, in parte di proprietà di Portugal Telecom, la cui quota del mercato brasiliano non supera ancora il 19,69 percento.