javascript contador Skip to content

Nintendo abbassa il prezzo di Nintendo 3DS a partire dal 12 agosto

Nintendo abbassa il prezzo di Nintendo 3DS a partire dal 12 agosto

Nintendo ha annunciato una riduzione del 30% del prezzo di Nintendo 3DS. L’annuncio è globale e ha effetto dal 12 agosto anche in Portogallo.

La riduzione si applica al valore al dettaglio, ma l’aspettativa è che l’adeguamento effettuato dai negozi sia proporzionale, facendo scendere la console dai 250 euro attualmente praticati a circa 170/180 euro.

“Nintendo 3DS ha avuto un inizio di vendite molto forte e poi ha rallentato, e l’aspettativa è che riprenderà con questa riduzione”, ha spiegato Nelson Calvinho, Marketing Manager di Nintendo in Portogallo. “È una buona notizia per il Portogallo, soprattutto in considerazione della situazione economica”.

Chi acquista la console portatile fino al 12 agosto, prima dell’applicazione della riduzione, beneficerà di un programma creato da Nintendo che prevede l’offerta di 20 giochi, 10 giochi NES e 10 Gameboy. Basta collegare la console all’e-shop Nintendo per scaricare i nuovi titoli.

Nintendo 3DS è stato lanciato il 25 marzo di quest’anno e nelle prime ore sono riuscito a vendere più di 300 mila unità.

Sebbene non ci siano dati ufficiali sulle vendite in Portogallo, a livello globale Nintendo 3DS ha venduto oltre 4,32 milioni di unità, ha confermato Nelson Calvinho a TeK. Altri due modelli portatili Nintendo sono conservati nei negozi, il DSi e il DSi XL.

Nintendo 3ds

Differenziandosi per la capacità di visualizzare giochi 3D senza occhiali, la console portatile si posiziona come qualcosa di più di una macchina da gioco ed esplora la possibilità di catturare immagini 3D. Recentemente Nintendo ha persino organizzato una mostra al MUDE, a Lisbona, con il risultato dell’esperienza di 5 fotografi con la console.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico