javascript contador Skip to content

Nintendo annuncia il successore di Wii

Nintendo annuncia il successore di Wii

Nintendo ha presentato ieri i risultati finanziari per l’anno fiscale che per la società termina alla fine di marzo: le cifre delle vendite sono state inferiori alle aspettative e si sono riflesse nei profitti che sono diminuiti, ma non tutto è una cattiva notizia: il successore di Wii Sta arrivando.

Il prototipo della nuova console di home entertainment Nintendo sarà presentato a giugno di quest’anno, all’E3, la fiera dell’elettronica di intrattenimento che si terrà a Los Angeles (USA) tra il 7 e il 9.

Secondo l’agenda presentata dalla società in una nota, le attrezzature dovrebbero iniziare a essere vendute nel 2012. La nota ufficiale non rivela, tuttavia, alcun dettaglio sul nuovo sistema, ma la persona responsabile della divisione nordamericana della società aveva già avanzato che non ci si aspettava che integrasse le funzionalità 3D, come nella nuovissima console portatile.

Per quanto riguarda i risultati, gli utili dell’azienda sono diminuiti del 66 percento, rispetto all’anno precedente, attestandosi a 77,6 miliardi di yen (circa 675 milioni di euro), registrando una performance negativa per il secondo anno consecutivo.

Le cifre riflettono un calo del 29,3 per cento del volume delle vendite, sceso a 1,01 miliardi di yen (circa 8,8 miliardi di euro).

Nintendo 3DS, ad esempio – lanciato a febbraio in Giappone e alla fine di marzo in Europa e considerata la nuova “pertosse” del produttore giapponese – ha venduto 3,61 milioni di unità, non riuscendo a raggiungere l’obiettivo di 4 milioni, stimato dalla società . Le vendite di Wii sono scese a 15,1 milioni di unità, mentre un anno prima erano state pari a 20,1 milioni.