Opera Max ti consente di accedere a Facebook salvando il 4G sul telefono

Opera Max ti consente di accedere a Facebook salvando il 4G sul telefono

Opera Max, un assistente applicativo sviluppato dal proprietario dei browser Opera (desktop) e Opera Mini (mobile), è stato aggiornato alla sua terza versione e ora promette l’accesso a Facebook con un uso minore del limite di dati 4G dello smartphone. Oltre ai risparmi sulla franchigia mensile o giornaliera, l’app ha anche ricevuto un nuovo design e nuovi strumenti di gestione dei dati.

Contro le bolle informative, i test di Facebook si nutrono di argomenti

1 di 1 Opera Max 3 promuove il risparmio di dati quando si accede a Facebook – Foto: Felipe Alencar / TechTudo

Opera Max 3 promuove il risparmio di dati quando si accede a Facebook – Foto: Felipe Alencar / TechTudo

Il clou di questo aggiornamento è la funzionalità Risparmio per Facebook, che promette di utilizzare fino al 50% in meno di dati dal suo piano quando si accede alle pagine dei social network di Mark Zuckerberg. Ciò è possibile grazie alla VPN creata dall’applicazione, che carica tutte le pagine di Facebook dopo che sono state ridotte dai server dell’azienda.

È importante notare che Opera Max 3 visualizza l’interfaccia Web di Facebook. Cioè, se accedi al tuo profilo tramite l’applicazione ufficiale, non ci saranno risparmi di dati. devi aprire Opera Max e quindi eseguire Facebook da esso per VPN e server per comprimere le pagine.

La novità ha il potenziale per beneficiare molte persone. Solo nel primo trimestre del 2017, Facebook ha registrato 1,94 miliardi di utenti attivi al mese. È solo questione di tempo prima che raggiungano i 2 miliardi. E buona parte di questa folla accede ai propri profili tramite smartphone.

In un piccolo test, abbiamo usato Facebook su Opera Max per circa cinque minuti e risparmiato poco più di 4 MB. In periodi più lunghi, i risparmi possono essere ancora maggiori e far durare il piano dati fino alla fine del mese.