Quest'anno 25 aziende portoghesi saranno presenti al CeBIT

Quest’anno 25 aziende portoghesi saranno presenti al CeBIT

Le cifre fornite dalla Camera di commercio Luso-tedesca rivelano un significativo rafforzamento della presenza portoghese alla fiera di Hannover. Nel 2014, 13 società nazionali hanno rappresentato il Portogallo in fiera (comprese le società con il proprio stand e le società associate ad altre), 12 in meno rispetto a quest’anno.

Aptoide, Aveicellular, B2CloudDEV, Beanywhere, BParts, C-Side, FAMASETE – Information Technology, FreedomGrow, hook biz, IncreaseTime, INOVA, IT PEERS Services in Technologies, JScrambler, Liquid Data Intelligence, Maincapital, Muzzley, PARTTEAM & OEMKIOSKS, Portogallo Capital Ventures, Q-Better, SDILAB, Sensefinity, SkinEasy, Streambolico, Wizdee, Xhockware sono le società portoghesi registrate per garantire un posto nello spazio espositivo del CeBIT.

Nell’elenco sono ripetuti e nuovi arrivati. Una delle anteprime è Beanywhere, che parteciperà per la prima volta a una grande fiera tecnologica europea, una decisione che segna una svolta nella strategia dell’azienda, ora più focalizzata sul mercato europeo, come spiegato a TeK José Lima, responsabile del marketing. “Dal momento in cui abbiamo deciso di espanderci in Europa, il CeBIT è diventato immediatamente una destinazione obbligatoria”, ammette.

Beanywhere mostrerà le due soluzioni cloud per la gestione e il monitoraggio remoti che vende, con lo scopo principale di pubblicizzare il marchio e mostrare la qualità dei prodotti e, per questo, scommette sulla creazione di condizioni di test per i visitatori.

Le soluzioni in questione sono BeAnywhere Support Express, per il supporto remoto e l’accesso per i tecnici IT e gli amministratori di sistema, e BeAnywhere insight, che il produttore presenta come “una nuova generazione di soluzioni di gestione remota e monitoraggio”. Quest’ultimo è rivolto ai fornitori di servizi di gestione e ai dipartimenti IT con la responsabilità di mantenere e supervisionare le reti aziendali.

Al di fuori del continente europeo, BeAnywhere è già presente a fiere quali CES (a Las Vegas), iTech (in Canada) e Autocom (in Brasile), presenza che nel 2015 si sta ripetendo. Gli eventi sull’altro lato dell’Atlantico erano stati gli unici finora, dato che “la strategia di promozione diretta ha giovato al territorio americano”, spiega José Lima.

Il CeBIT si svolge ad Hannover dal 16 al 20 marzo.

Nota di scrittura: Le informazioni contenute in questa notizia sono state originariamente pubblicate il 20 febbraio. Ora è stato ripubblicato con dati aggiornati dalla Camera di commercio Luso-tedesca.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico